Affari europei

Partecipazione alla politica europea
L'UE è il vicino più prossimo della Svizzera, dal punto di vista geografico, economico, politico e culturale. Nel traffico delle persone si contano quotidianamente 700'000 passaggi della frontiera e in Svizzera vivono 900'000 cittadini europei. L'UE è il principale partner economico della Svizzera: circa il 63% delle esportazioni raggiunge l'UE, circa l'81% delle importazioni proviene da Paesi UE. Queste cifre mostrano che la collaborazione con l'UE è estremamente importante per la Svizzera.

La politica europea compete di principio alla Confederazione. Attualmente la Svizzera segue nei confronti dell'UE una politica degli interessi secondo la via bilaterale. Finora sono stati sottoscritti circa 120 accordi bilaterali. I Cantoni hanno un ruolo fondamentale in particolare nell'applicazione e nell'attuazione degli accordi bilaterali. Per la riuscita della crescente collaborazione con l'UE è indispensabile una stretta cooperazione tra Confederazione e Cantoni. A questo scopo i Cantoni hanno creato strutture d'informazione, comunicazione e partecipazione.

Punto alla situazione da parte dei Cantoni relativo alla politica europea
Per garantire la collaborazione e il coordinamento dei Cantoni in affari per essi rilevanti, nelle questioni europee i Cantoni collaborano in particolare in seno alla Conferenza dei governi cantonali (CdC). Nel giugno 2010 hanno reso noto il proprio punto alla situazione relativo alla politica europea. In esso si esprimono a favore della prosecuzione della via bilaterale con un accordo quadro associato alla realizzazione di riforme interne allo Stato volte a consolidare l'organizzazione federalista e democratica dello Stato. Prossimamente i governi cantonali affronteranno in maniera approfondita la questione della partecipazione dei Cantoni alla politica europea della Confederazione. Qui trova il punto alla situazione relativo alla politica europea.

EURES - Il portale europeo della mobilità professionale
La rete EURES ha lo scopo di fornire servizi ai lavoratori e ai datori di lavoro nonché a tutti i cittadini che desiderano avvalersi del principio della libera circolazione delle persone. 

EURES TransTirolia è un'iniziativa dell'Unione Europea per promuovere l'occupazione al di là dei confini nazionali nelle regioni del Tirolo, dell'Alto Adige e del Cantone dei Grigioni.

Qui si trovano ulteriori informazioni.