Comunicato del Governo del 26 aprile 2012  

26.04.2012

Il Governo grigionese ha deciso una verifica della qualità nelle scuole medie grigionesi. Ha inoltre distribuito i contributi dalla decima dell'alcol e dalle tasse di licenza per la mescita di bevande alcoliche e si è occupato di vari affari provenienti dai comuni.

Le scuole medie dovranno presentare un certificato di qualità
La qualità della formazione nelle scuole medie grigionesi verrà controllata. Per decisione del Governo, entro la fine del 2016 tutte le scuole medie del Cantone dovranno essersi sottoposte a una valutazione, effettuata da parte di un istituto esterno, che illustri l'attuazione delle disposizioni relative alla qualità della formazione contenute nella legge sulle scuole medie sottoposta a revisione parziale. Un corrispondente piano della Scuola cantonale grigione è a disposizione di altre scuole quale modello. Sin dall'anno scolastico 2008/2009, la Scuola cantonale grigione di Coira, su incarico dell'Ufficio della formazione medio-superiore e in vista di una valutazione esterna nel 2013, sta lavorando a un progetto di sviluppo della qualità. Come mostrano le esperienze fatte con questo progetto, per preparare e attuare una valutazione esterna sono necessari circa quattro anni.

Distribuiti i contributi dalla decima dell'alcol e dalle tasse di licenza per la mescita di bevande alcoliche
Conformemente alla legge federale sull'alcool, il prodotto netto della Regìa federale degli alcool è devoluto per il 90 per cento alla Confederazione e per il dieci per cento ai Cantoni. I Cantoni devono impiegare i mezzi dalla cosiddetta decima dell'alcol a destinazione vincolata per la lotta contro l'alcolismo, l'abuso di stupefacenti o di altre sostanze che generano dipendenza e l'abuso di medicamenti. Nel 2012, nei Grigioni verranno impiegati a questo scopo circa 627'500 franchi provenienti dalla decima dell'alcol.
Inoltre, una trentina di organizzazioni, istituzioni, associazioni, federazioni e fondazioni di pubblica utilità riceverà un contributo dai proventi delle tasse cantonali di licenza per la mescita di bevande alcoliche. Verranno versati complessivamente 500'400 franchi. Secondo la legge sugli esercizi pubblici e gli alberghi, il provento netto cantonale dell'imposta sul commercio al minuto di bevande distillate viene impiegato per un terzo per scopi di utilità pubblica e per due terzi per la promozione del turismo.

Definito l'impiego del ricavato della Festa federale di preghiera 2012
Nel giorno federale di preghiera, di pentimento e di ringraziamento si effettua in tutte le chiese del Cantone una colletta per scopi di utilità pubblica. Per decisione del Governo, il ricavato della Festa federale di preghiera 2012 andrà in ragione di un terzo ciascuno alla Lega grigionese contro il cancro, all'Associazione familiari e amici delle persone con disagio psichico dei Grigioni (VASK) e all'associazione Kidsevent.

Nessuno scambio automatico a seguito della lotta al riciclaggio di denaro
In una presa di posizione a destinazione della Confederazione, il Governo grigionese si esprime in merito alla modifica della legge sul riciclaggio di denaro. Con la revisione legislativa l'Ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro va posto in condizione di fornire ai suoi partner esteri informazioni finanziarie precise quali numeri di conti bancari, indicazioni sulle transazioni finanziarie o saldi dei conti. Secondo il Governo grigionese, si deve fare attenzione a non introdurre, così facendo, lo scambio automatico di informazioni. Le informazioni finanziarie andrebbero scambiate solo in singoli casi e solo nei limiti e per gli scopi della lotta al riciclaggio di denaro.


Dai comuni e dalle regioni

  • Val Müstair: viene approvata la revisione parziale dello Statuto del Comune di Val Müstair, decisa in occasione della votazione alle urne dell'11 marzo 2012. In relazione a un ricorso di vigilanza inoltrato dalla "Gruppa Visiun Rumantsch Grischun en Scola, Cumün da Val Müstair" contro il Comune di Val Müstair, il Governo ha constatato che l'articolo dello Statuto comunale relativo alla lingua ufficiale e scolastica, accettato dal Popolo, non è in contraddizione con il diritto superiore. Secondo la situazione giuridica vigente, la definizione della variante linguistica romancia determinante (rumantsch grischun oppure idioma) da utilizzare nelle scuole pubbliche rientra nella competenza esclusiva dei comuni. Il Governo fa inoltre osservare che, conformemente alla Costituzione, il tedesco, il romancio e l'italiano sono le lingue cantonali e ufficiali equivalenti del Cantone. Non viene precisato quale idioma romancio vada privilegiato quale lingua cantonale o ufficiale. Alla stregua dei diversi idiomi, il rumantsch grischun è incluso nel concetto sovraordinato di romancio e va curato insieme agli idiomi, al fine di contribuire alla conservazione della molteplicità linguistica. 
  • Val Müstair: al Comune di Val Müstair viene garantito un sussidio edilizio cantonale forfetario di 81'600 franchi per l'ampliamento della scuola dell'infanzia di Valchava. 
  • Lantsch/Lenz: viene approvata la domanda presentata dal Comune di Lantsch/Lenz di consenso alla stipulazione di un contratto di onere fondiario con la Confederazione Svizzera concernente la manutenzione e l'esercizio di un impianto nazionale di biathlon. Il previsto impianto di biathlon è inteso a consentire lo svolgimento di gare nazionali e internazionali di biathlon, nonché attività di formazione e di allenamento della Federazione svizzera di sci (Swiss Ski). L'impianto deve inoltre essere aperto a federazioni, associazioni e alla popolazione. Per garantire la destinazione vincolata a favore della collettività per la durata di dieci anni, in relazione al versamento di un contributo per investimenti da parte della Confederazione il Comune si è impegnato a iscrivere nel registro fondiario un onere fondiario a termine a favore della Confederazione Svizzera. L'onere fondiario obbliga il titolare del diritto di superficie a mantenere l'impianto, a gestirlo e a metterlo a disposizione delle associazioni sportive. 
  • Waltensburg/Vuorz: fatta salva la partecipazione della Confederazione, al Comune di Waltensburg/Vuorz viene garantito un contributo di 113'625 franchi per i costi di rinnovo dell'impianto di approvvigionamento idrico Crap Martin fino a Sumvitg (strada per Andiast). 
  • Davos: viene approvata la revisione della legge fiscale del Comune di Davos dell'11 marzo 2012. 
  • Schluein: viene approvata la revisione totale della pianificazione locale del Comune di Schluein del 7 ottobre 2011. La revisione comprende una nuova legge edilizia e la rielaborazione di tutti i piani delle utilizzazioni. Il Comune ha inoltre emanato una legge per la riscossione di tasse d'incentivazione finalizzate al controllo della costruzione di abitazioni secondarie e alla promozione di abitazioni primarie e utilizzazioni commerciali. Nel decreto d'approvazione il Comune viene incaricato di attribuire la torbiera bassa Panadeglias e il torrente Seglias a una zona di protezione della natura, in occasione della prossima revisione della pianificazione locale. 
  • Cazis: fatta salva la concessione di un contributo federale, viene garantito un contributo di al massimo 150'000 franchi all'ottava tappa di ampliamento della rete di strade agricole Präz. 
  • Safien-Thalkirch: fatta salva la concessione di un contributo federale, viene garantito per il 2012 un contributo cantonale di 297'000 franchi ai costi per il rinnovo della strada cantonale di collegamento di Safien, tratta Thalkirch-Turrahus. 
  • Scuol / Tarasp: la strada per Nair (ex strada per Tarasp) viene disconosciuta quale strada cantonale di collegamento con effetto al 1° giugno 2012 e ceduta ai Comuni di Scuol e Tarasp in proprietà e per la manutenzione.



Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni

  • Circolo culturale di Arosa: a tre manifestazioni musicali organizzate dal Kulturkreis Arosa nell'estate 2012 viene concessa una garanzia del disavanzo per 70'000 franchi complessivi. 
  • UNCOOL Jazzfestival: all'UNCOOL Jazzfestival 2012 in Valposchiavo (dal 18 al 24 giugno) viene concessa una garanzia del disavanzo di al massimo 60'000 franchi.



Progetti stradali
Il Governo ha stanziato 7'031'000 franchi per lavori di costruzione lungo i seguenti tratti stradali:
- strada della Surselva lungo la sponda destra del Reno: opere da capomastro arginatura Carreratobel
- strada dell'Oberalp: lavori di pavimentazione Trin Mulin – Felsbach
- strada dell'Oberalp: lavori di pavimentazione Schluein – Rueun
- strada dello Julier / del Maloja: ingegneria degli impianti elettromeccanici della circonvallazione di Silvaplana
- strada italiana: opere da capomastro e lavori di pavimentazione Sufers – Medels
- strada del'Engadina: opere da capomastro e lavori di pavimentazione Ardez – Scuol


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni