Aumento della disoccupazione in novembre

Nel mese di novembre, nel Cantone dei Grigioni il tasso di disoccupazione è salito di 0,2 punti percentuali, attestandosi al 2,0 per cento. L'aumento è dovuto a fattori stagionali ed è riconducibile ai settori dell'edilizia e alberghiero. "Disoccupato: e adesso?" Un nuovo video della Cancelleria dello Stato dei Grigioni spiega su www.gr.ch quali sono i passi necessari dopo una disdetta.
 
Nel Cantone dei Grigioni, in novembre si registravano 2158 persone senza lavoro, ciò che corrisponde a un tasso di disoccupazione del 2,0 per cento. Rispetto al mese precedente, con 1992 senza lavoro, il numero di disoccupati è salito di 166 unità. Inoltre, sono state registrate 1559 persone non disoccupate alla ricerca di un impiego. Rientrano tra le persone non disoccupate alla ricerca di un impiego coloro che partecipano a misure di perfezionamento professionale o di occupazione, oppure che prestano lavori con un guadagno intermedio, nonché coloro che si avvalgono unicamente dei servizi di collocamento degli uffici regionali di collocamento (URC). Sommando il numero dei disoccupati e delle persone non disoccupate alla ricerca di un impiego si ottiene il numero delle persone in cerca d'impiego. A novembre sono state registrate 3717 persone alla ricerca di un impiego, 227 in più rispetto al mese precedente. L'aumento della disoccupazione a novembre è da ricondurre a fattori stagionali e al calo dell'attività edilizia.

Dei 2158 disoccupati, 956 erano donne e 1202 uomini. Il numero di disoccupati più elevato si registra nel settore alberghiero (874), nel settore dell'edilizia (300) e nel commercio al dettaglio (113). In novembre si contavano 78 disoccupati di lunga durata. Questo numero è salito rispetto al mese precedente, quando il loro numero era di 68.

A livello nazionale, il numero dei senza lavoro è passato da 132 397 a 136 552. Il tasso di disoccupazione svizzero è del 3,2 per cento. Inoltre, sempre a livello nazionale, sono state registrate oltre 57 000 persone non disoccupate alla ricerca di un impiego. 

Lavoro ridotto nei Grigioni
A novembre, tre aziende avevano introdotto il lavoro ridotto, con 68 persone interessate. Rispetto al mese precedente, questo numero è rimasto invariato. Le cifre indicate corrispondono ai valori preannunciati. Un numero esatto delle persone effettivamente sottoposte a lavoro ridotto non può essere fornito, in quanto le imprese fanno valere a posteriori presso le varie casse disoccupazione l'indennità per lavoro ridotto. 
 
Indicazione:
Su www.gr.ch è possibile trovare il video su questo tema. 
 

Persona di riferimento:
- Paul Schwendener, capo dell'Ufficio per l'industria, arti e mestieri e lavoro, tel. 081 257 23 45, e-mail: paul.schwendener@kiga.gr.ch  


Organo: Ufficio per l'industria, arti e mestieri e lavoro dei Grigioni
Fonte: it Ufficio per l'industria, arti e mestieri e lavoro dei Grigioni