Navigation

Seiteninhalt

Comunicato stampa sul cambiamento di orario di domenica 13 dicembre 2009

Più treni e bus dal 13 dicembre 2009

 
La procedura dell'orario con i presidenti regionali dell'orario e le imprese di trasporto ha potuto essere conclusa con successo. Il cambio di orario del 13 dicembre 2009 porta in tutto il Cantone a miglioramenti dell'offerta ferroviaria e di autobus. I punti principali sono l'introduzione tutto l'anno della cadenza oraria sulla linea del Bernina, un aumento dell'offerta in Bregaglia e un maggior numero di treni tra Coira e Ziegelbrücke. Nonostante la maggiore offerta, i prezzi resteranno invariati.

Nell'ambito della procedura cantonale dell'orario, svolta ogni anno dall'Ufficio dell'energia e dei trasporti in stretta collaborazione con le imprese di trasporto e i 10 presidenti regionali dell'orario, nel 2009 sono state presentate oltre 200 richieste. Di queste, 117, ossia il 58%, hanno potuto essere almeno in parte soddisfatte. Per motivi finanziari, obblighi infrastrutturali o interessi contrastanti di altri utenti, le altre richieste non hanno (per il momento) potuto essere accolte. I principali miglioramenti presso le FFS, Autopostale e FR sono indicati di seguito:
 

Nuovi collegamenti delle FFS in orari marginali

Per quanto riguarda le FFS, tra Coira e Zurigo circoleranno treni IC supplementari da lunedì a sabato (IC 558), con partenza da Coira alle ore 5.06 e arrivo a Zurigo alle ore 6.23 (con fermata supplementare a Ziegelbrücke) e la sera alle ore 21.37 da Zurigo e arrivo a Coira alle ore 22.52. Gli IC da Basilea-Zurigo raggiungeranno così i Grigioni ininterrottamente dalle ore 6.37 alle ore 21.37 (partenza da Zurigo HB). Treni regionali supplementari colmeranno le lacune serali nell'orario cadenzato tra Ziegelbrücke - Sargans e Coira, con arrivo a Coira alle ore 21.02 e 22.02 e partenza da Coira alle ore 20.57 e 21.57.
 

Miglioramenti su diverse linee della Ferrovia Retica

Sulla linea del Bernina verrà proposta una cadenza oraria nel traffico regionale tra St. Moritz/Pontresina e Poschiavo/Tirano. Indigeni, escursionisti, sciatori e appassionati di mountain bike potranno così viaggiare tutto l'anno, a cadenza oraria e senza supplemento.
 
D'estate si aggiungeranno i convogli del Bernina Express, dotati di carrozza panoramica. Gli utenti del Bernina Express possono godersi il viaggio, che oltretutto è fino a 30 minuti più rapido, nella carrozza panoramica. A titolo di novità, nei fine settimana invernali, il Bernina Express circolerà quale convoglio indipendente da Coira a Tirano.
 
A partire circa da maggio 2010, lungo la linea del Bernina verranno impiegati i primi quattro di un totale di 15 nuovi elettrotreni "Allegra". In questo modo sarà possibile aumentare l'offerta di posti a sedere e la flessibilità. Verrà aumentata anche la capacità di trasporto di biciclette. A partire dall'inverno 2010/2011 è previsto l'impiego degli elettrotreni anche sulla linea Coira – Arosa, dove sostituiranno le locomotive e consentiranno di offrire un numero superiore di posti a sedere.
 
Durante il periodo di attività della pista per le slitte Preda – Bergün/Br., sulla linea dell'Albula circoleranno "treni – slitta" supplementari. Ogni sabato, domenica e nei giorni festivi generali dal 26 dicembre 2009 al 7 marzo 2010, un "treno – slitta" circolerà da Coira a Preda, farà ripetutamente la spola tra Bergün/Br. e Preda e la sera farà rientro da Bergün/Br. a Coira. Questa offerta supplementare sgraverà i treni Regio Express tra Coira e St. Moritz, favorendo così anche la stabilità dell'orario lungo questa linea molto frequentata.
 
Verso Ilanz vi sarà un nuovo collegamento serale alle ore 21.59 da Coira e alle ore 22.40 da Ilanz. Il treno in partenza da Davos alle ore 20.31 e da Filisur alle ore 21.07 circolerà ora tutto l'anno.
 

Numerosi piccoli miglioramenti nell'offerta di Autopostale Grigioni

L'offerta tra St. Moritz - Maloja - Castasegna - Chiavenna viene fortemente potenziata: durante la stagione estiva, dal 12 giugno al 24 ottobre, circoleranno quattro corse supplementari per direzione, ciò che permetterà di offrire una cadenza oraria su tutto l'arco della giornata. La sera alle ore 21.31 e 22.31 circoleranno inoltre bus su chiamata fino a Castasegna (e ritorno). Durante l'inverno e nella stagione intermedia si avranno tre corse supplementari per direzione. Gli orari sono stati scelti in modo da permettere di raggiungere facilmente anche dalla Bregaglia i centri sportivi invernali dell'Engadina Alta.
 
La corsa diretta Bellinzona – Coira delle ore 8.45 circolerà ora tutto l'anno e non solo durante la stagione estiva. La corsa diretta in partenza da Bellinzona alle ore 10.45, che d'inverno è poco frequentata, circolerà per contro soltanto d'estate. Questo scambio negli orari porta un beneficio supplementare ai viaggiatori e alle destinazioni sportive invernali di San Bernardino e di Splügen.
 
Splügen – Chiavenna: corse supplementari alle ore 8.20 da Splügen e alle ore 16.40 da Chiavenna. Oltre a vantaggi per il sentiero escursionistico a lunga distanza "via Spluga", molto frequentato, ciò porta a nuove possibilità di viaggio e a nuove possibili combinazioni: escursioni da e per la Bregaglia e l'Engadina Alta.
 
Scuol - Martina - Samnaun - (Landeck) - (Nauders):
A titolo di novità, da Martina le corse verranno prolungate a cadenza bioraria fino a Nauders con coincidenze ottimali da e per Malles. Ciò renderà più interessanti i viaggi circolari tra l'Engadina Bassa e l'Alto Adige. In estate verranno proposti due collegamenti supplementari senza cambio di vettura tra Scuol e Samnaun: partenza da Scuol alle ore 10.30 e da Samnaun alle ore 14.10.
 

Persone di riferimento:

  • Ernst Bachmann, capo dell'Ufficio dell'energia e dei trasporti, tel. 081 257 36 21
  • Werner Glünkin, responsabile Sezione trasporti pubblici, Ufficio dell'energia e dei trasporti, tel. 081 257 36 17 

 
Organo: Ufficio dell'energia e dei trasporti
Fonte: it Ufficio dell'energia e dei trasporti
Data: 10.12.2009