TextID MasterPage.Accessibility.Head.ContentBody (de-CH) not found

Rothenbrunnen e Roveredo: dopo uno scasso vengono fermati

Due uomini sono stati fermati mercoledì sulla semiautostrada A13 a Rothenbrunnen. Sono sospettati di aver perpetrato uno scasso presso un ristorante a Roveredo.

Mercoledì, poco dopo le due di notte, la Polizia cantonale dei Grigioni riceveva l'annuncio che, in un ristorante di Roveredo si stava commettendo uno scasso. Gli agenti intervenuti  sul posto trovavano solo la gerente che aveva allarmato la polizia. A Rothenbrunnen durante un controllo di polizia, poco prima delle sei di mattina, veniva fermata un'autovettura che era stata rubata nel canton Ticino il giorno prima, con a bordo due uomini. I due venivano arrestati in quanto sospettati di aver effettuato diversi delitti, tra cui anche quello di Roveredo. Dal ristorante di Roveredo gli autori hanno sottratto denaro contante e generi alimentari. Durante il loro operato di scasso hanno causato dei danni per alcune centinaia di franchi. Nel frattempo il 22enne Algerino e il 25enne Marocchino sono stati consegnati alle autorità giudiziarie del canton Ticino per ulteriori indagini nei loro confronti.