Navigazione principale

Contenuto della pagina

Nuovo portale web www.simap.ch per appalti pubblici del Cantone dei Grigioni

A partire dal 1° gennaio 2011 il Cantone pubblica gli appalti pubblici sul sito nazionale www.simap.ch. L'introduzione di www.simap.ch nel Cantone dei Grigioni riduce in modo duraturo le spese amministrative sia per i committenti, sia per gli offerenti e contribuisce in modo sostanziale a un'armonizzazione nazionale nel settore degli appalti pubblici. Il nuovo portale dei bandi di concorso è gratuitamente a disposizione dei comuni e di tutti gli altri committenti pubblici, così che sul Foglio ufficiale cantonale figura solo un riassunto della pubblicazione.

Simap.ch è il sistema informativo comune di Confederazione e Cantoni per gli appalti pubblici in Svizzera. Esso fa parte della strategia di e-government Svizzera, che quale obiettivo vuole permettere all'economia e alla popolazione di sbrigare per via elettro¬nica i principali affari con le autorità.

I committenti pubblici pubblicano i loro bandi di concorso su www.simap.ch e mettono a disposizione online su questo portale la documentazione di gara. Gli offerenti interes¬sati ottengono così rapidamente una panoramica nazionale dei bandi attualmente pub¬blicati e possono scaricare gratuitamente, previa registrazione, le relative documenta¬zioni di gara. Il portale dei bandi di concorso dispone inoltre di funzioni di interroga¬zione e ricerca ampliate per le pubblicazioni, cosa che semplifica alcune procedure, in particolare agli offerenti. È stato inoltre previsto un servizio di abbonamento online gratuito che informa gli offerenti in merito ai più recenti bandi di concorso dell'ente pubblico, selezionabili secondo criteri di ricerca liberamente configurabili.

Simap.ch agevola l'armonizzazione nazionale degli appalti pubblici. Sia per l'economia, sia per l'ente pubblico è importante che nel settore degli appalti pubblici vengano osservati i principi della trasparenza, dell'efficienza, della concorrenza e della parità di trattamento. Simap.ch può dare un importante contributo al riguardo. La panoramica sulle commesse dell'ente pubblico viene semplificata e la pubblicazione della procedura di aggiudicazione avviene tramite moduli unitari, ciò che aumenta la sicurezza giuridica dei bandi di concorso.

In futuro perciò, per gli appalti pubblici del Cantone, il portale dei bandi di concorso www.simap.ch verrà dichiarato organo di pubblicazione ufficiale. Un riassunto della pubblicazione simap, con l'indicazione del sito su cui si trova la documentazione di gara, verrà però anche in futuro pubblicato in contemporanea sul Foglio ufficiale canto¬nale. Fino a nuovo avviso, le offerte andranno inoltrate per posta anche dopo l'introdu¬zione di www.simap.ch. Anche le decisioni di aggiudicazione con una sufficiente moti¬vazione e con l'indicazione dei rimedi giuridici continueranno a essere recapitate per posta a chi ha partecipato alla procedura.

Per poter anche utilizzare il servizio di pubblicazione simap.ch, i committenti pubblici devono registrarsi con un proprio profilo. Una volta che l'amministratore del sito avrà proceduto al dovuto esame e avrà sbloccato l'accesso, gli uffici competenti per l'aggiu¬dicazione di appalti potranno inserire i bandi di concorso, amministrarli con un semplice clic su www.simap.ch e pubblicarli in forma abbreviata nel Foglio ufficiale cantonale. I committenti possono trovare ulteriori indicazioni relative alla registrazione o alla pubbli¬cazione di bandi di concorso su www.simap.ch alla rubrica "Assistenza".

Il nuovo portale dei bandi di concorso, disponibile sia in lingua tedesca, sia in lingua italiana, è gratuitamente a disposizione dei comuni e di tutti gli altri committenti pub¬blici. Il Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste, quale amministratore simap canto¬nale, offre il necessario sostegno volto a garantire un passaggio efficiente e privo di complicazioni dal metodo utilizzato finora a www.simap.ch. Per informazioni di carat¬tere amministrativo vogliate per favore rivolgervi alla signora Santina Corrado, telefono 081 257 36 16, per questioni di carattere giuridico a Orlando Nigg, telefono 081 257 36 18.