Contenuto della pagina

Inaugurato il nuovo centro amministrativo regionale di Davos

Inaugurato il nuovo centro amministrativo regionale di Davos
 
A Davos è stato oggi ufficialmente inaugurato il nuovo centro amministrativo regionale del Cantone dei Grigioni. La nuova costruzione è stata progettata e realizzata in due anni dalla società semplice Mainstation. Si trovano ora concentrati in un'unica sede dieci ser¬vizi cantonali con circa 60 posti di lavoro.

La strategia immobiliare cantonale prevede che in tutto il Cantone dovranno sorgere complessi-vamente nove centri regionali in luoghi che già oggi costituiscono dei fulcri amministrativi. I primi centri di Ilanz, di Roveredo e di Thusis sono già in esercizio e sono risultati funzionali. A Scuol l'apertura è prevista per novembre 2014 e a Landquart nel 2015. Seguiranno i centri di Poschiavo, Samedan e Coira.
A Davos, dieci servizi cantonali prima distribuiti in sette ubicazioni sono stati raggruppati in un nuovo stabile amministrativo che offre spazio per circa 60 collaboratori. Si tratta dell'Ufficio re-gionale di collocamento (URC), del Servizio psicologico scolastico, dell'Autorità di protezione dei minori e degli adulti APMA, dell'Ufficio delle stime, dell'Ufficio per la sicurezza delle derrate alimentari e la salute degli animali, dell'Ispettorato scolastico e di scuola dell'infanzia del di¬stretto Valle del Reno - Prettigovia - Davos, dell'Orientamento professionale, negli studi e nella carriera con il Centro d'informazione professionale CIP, dell'Ufficio AI, della Procura pubblica, nonché della Polizia cantonale. Grazie al raggruppamento si possono sfruttare preziose siner¬gie e risparmiare costi.
Nuovo e moderno edificio amministrativo
Il nuovo edificio si trova nelle immediate vicinanze della stazione di Davos Platz, ai numeri 2A / 2B / 2C della Talstrasse. Il fondo è stato messo a disposizione dalla Ferrovia retica SA in diritto di superficie. La costruzione è stata realizzata e finanziata dalla società semplice Mainstation, composta dalla Zindel AG di Coira e dalla Sprecher Schneider Architektur AG di Davos. Il Can-tone ha preso in consegna i suoi spazi al 1° e 2° piano a inizio marzo. Al pianterreno si è inse-diato un negozio e negli altri piani superiori trovano spazio degli appartamenti.
La struttura è caratterizzata dall'architettura funzionale ed ecologica e dalla forma compatta. L'adeguata offerta degli spazi di lavoro, l'accessibilità ottimale, nonché il rispetto di elevati re¬quisiti di qualità nella costruzione con una superficie di tamponamento ben isolata e modalità di costruzione ecologiche (standard Minergie-P®) costituiscono la base per un edificio amministra-tivo efficiente e all'avanguardia. Grazie all'impegno e all'eccellente collaborazione tra commit¬tente, utilizzatori, progettisti, impresari e la Ferrovia retica SA è stato possibile raggiungere tutti gli obiettivi di qualità, nonché rispettare i costi e le scadenze del progetto.
Giornata delle porte aperte: venerdì 12 aprile 2013, il centro sarà accessibile al pubblico interessato dalle ore 15.00 alle ore 19.30. Alle ore 17.00 la Banda della Polizia cantonale suonerà sul piazzale.