Contenuto della pagina

Storia

Il 31 maggio 1907 il Gran Consiglio decise di assumere un architetto cantonale. Il posto era collocato in seno al Dipartimento costruzioni e foreste, gli incarichi venivano assegnati dai Dipartimenti governativi. L'ufficio faceva parte dell'Ufficio costruzioni cantonale ed era denominato "Ufficio dell'architetto cantonale".

Nel corso degli anni, i compiti sono stati ampliati e adeguati alle esigenze. Oggi l'Ufficio edile è competente per l'intera gestione degli immobili del Cantone. I compiti e le competenze sono disciplinati nell'ordinanza sugli immobili del Cantone (Olmm).

Architetti cantonali (oggi capi servizio cantonale delle costruzioni) fino ai giorni nostri:

1907 - 1908     Joh. Solca di Castel S. Pietro (ingegnere capo)
1908 - 1932     Peter Lorenz di Praden
1933 - 1948     Joh. Eusebius Willi di Domat/Ems
1949 - 1975     Hans Lorenz di Praden
1975 - 2001     Erich Bandi di Oberwil/Büren
2002 -              Markus Dünner di Dünnershaus