Zum Seiteninhalt

Il raccordo autostradale Grono Nord viene ampliato e aperto al traffico

Il Governo ha approvato il progetto per la correzione della Strada italiana, semisvincolo Grono Nord, con alcune autorizzazioni e alcuni oneri. Sul territorio del Comune di Grono, la Strada italiana, quale collegamento principale, attraversa l'abitato di Grono in parallelo alla strada nazionale N13. Attualmente il semisvincolo Grono Nord viene utilizzato soltanto quale raccordo di manutenzione. In futuro l'Ufficio federale delle strade aprirà tuttavia al traffico questo raccordo. La premessa per l'apertura al traffico consiste nell'esecuzione di adeguamenti edilizi delle strade di raccordo comunali via Golena e via Centro Sportivo all'interno della zona industriale Pascolet, che si trova tra la Strada italiana e la strada nazionale. Tra l'altro saranno riorganizzate ad opera del Cantone le intersezioni esistenti tra la Strada italiana e via Golena nonché tra la Strada italiana e via Centro Sportivo. In via Centro Sportivo il Comune di Grono realizzerà nuovi parcheggi pubblici e prolungherà il marciapiede. I costi per questi adeguamenti edilizi ammontano a 839 000 franchi, di cui 566 000 franchi a carico del Comune di Grono e 273 000 franchi a carico del Cantone.

-
© Ufficio federale di topografia