Contenuto della pagina

Contributo cantonale per una fermata di autobus a Klosters

Il Cantone partecipa finanziariamente alla riorganizzazione della fermata degli autobus della stazione di Klosters Dorf. Il Governo ha concesso un contributo cantonale pari al massimo a 800 000 franchi alle spese complessive aventi diritto a contributi pari a circa tre milioni di franchi.

La Ferrovia retica ha intenzione di trasformare la stazione di Klosters Dorf in vista dell'introduzione della cadenza semi-oraria nella regione Prettigovia/Davos. Al fine di creare gli spazi necessari occorre riorganizzare la piazza antistante la stazione con nuovi accessi dalla strada cantonale, una nuova corsia per i bus e una fermata nonché un sottopassaggio ferroviario che permette di eliminare due passaggi a livello. Spostando la fermata del bus nei pressi dello sbocco a ovest nella Bahnhofstrasse di Klosters Dorf viene inoltre considerevolmente aumentata la sicurezza della circolazione. Inoltre l'attuale fermata dell'autobus nel settore della strada cantonale avrebbe in ogni caso dovuto essere sottoposta a lavori di risanamento a seguito della legge sui disabili. Con la costruzione di una nuova fermata degli autobus direttamente presso la stazione saranno soddisfatti anche i requisiti posti a una fermata conforme alle esigenze dei disabili.