Navigazione principale

Contenuto della pagina

Nuovo accesso alla zona artigianale Plan da Muglin

Il Governo ha approvato con autorizzazioni previste da leggi speciali e con oneri un progetto d'esposizione per il rinnovo e l'ampliamento di un tratto della strada dell'Engadina. La sostanza edificata del tratto di strada tra Tschern e il ponte Pedra risale alla metà del XX secolo ed è stata molto sollecitata a seguito del forte aumento del traffico registrato negli ultimi 20 anni. Con il progetto presentato, la strada dell'Engadina sarà allargata a una larghezza di almeno sette metri. Saranno inoltre rinnovati lo strato d'usura e il sistema di drenaggio.

L'attuale accesso alla zona artigianale Plan da Muglin (Comune di Valsot) per chi proviene dal ponte Pedra è privo di corsia di preselezione per la svolta a sinistra, inoltre la geometria della strada non corrisponde alle norme e alle direttive odierne. Per tale ragione il Comune prevede di realizzare un nuovo accesso alla zona artigianale Plan da Muglin e di allacciare quest'ultima alla strada principale H27. Di conseguenza in questo settore della H27 è previsto un allargamento con corsia di preselezione per la svolta a sinistra. I costi complessivi del progetto ammontano a circa 5,4 milioni di franchi.

-