Contenuto della pagina

Nuovo ingegnere cantonale presso l'Ufficio tecnico dei Grigioni

Il Governo grigionese ha nominato Reto Knuchel nuovo ingegnere cantonale. Assumerà questa funzione il 1° aprile 2015.

Il Governo grigionese ha nominato nuovo caposervizio il 50enne Reto Knuchel, da Tscheppach SO, ingegnere civile SUP con post-diploma in gestione d'impresa SSQEA. Knuchel è attivo presso l'Ufficio tecnico dei Grigioni dal 1998 quale responsabile della sezione manutenzione delle strade. Dal 2008 è inoltre responsabile dell'unità territoriale V per l'esercizio e la piccola manutenzione edilizia delle strade nazionali. Prima di entrare alle dipendenze dell'Amministrazione cantonale, Knuchel è stato attivo per dodici anni nella costruzione di ponti e gallerie per le Ferrovie federali svizzere e per l'economia privata. Egli succede all'ingegnere capo Heinz Dicht, il quale dopo 30 anni di attività quale capoufficio, andrà in pensione il 31 marzo 2015.

Con i suoi circa 500 collaboratori, l'Ufficio tecnico dei Grigioni è competente per la progettazione, la costruzione, la manutenzione e l'esercizio delle strade cantonali, nonché per la realizzazione di opere idrauliche. Su incarico dell'Ufficio federale delle strade, provvede inoltre alla manutenzione d'esercizio delle strade nazionali sul territorio cantonale. L'ingegnere cantonale è direttamente subordinato al direttore del Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste.

Fotografia:

-

Reto Knuchel