Navigazione principale

Contenuto della pagina

Nuove direttive del Governo relative all'ammissione di persone straniere in relazione al coronavirus

In data 31.3.2020 il Governo del Cantone dei Grigioni ha deciso in linea di principio che l'ammissione nel Cantone dei Grigioni di persone straniere provenienti dall'area UE/AELS, inclusi i frontalieri, che esercitano un'attività lucrativa presso un datore di lavoro grigionese o un datore di lavoro svizzero con stabilimento d'impresa nel Cantone dei Grigioni debba continuare a essere permessa. Le persone che non esercitano un'attività lucrativa non potranno più entrare in Svizzera. Ciò riguarda persone alla ricerca di impiego, ricongiungimenti familiari, studenti, ecc. Le domande di persone che non esercitano un'attività lucrativa saranno restituite senza essere evase.