Navigazione principale

Contenuto della pagina

Ammissione di cittadini britannici dopo la BREXIT

A partire dal 1° gennaio 2021 in linea di principio i cittadini britannici saranno considerati cittadini di Stati terzi e non potranno più appellarsi all'ALC. A tale proposito occorre tenere conto di due situazioni. Nuove domande dovranno essere presentate con il modulo B1 e saranno soggette all'esame relativo al mercato del lavoro (priorità dei lavoratori indigeni, controllo dei salari, ecc.) e al contingentamento. Cittadini britannici che hanno già ricevuto un permesso nel quadro dell'ALC potranno continuare a beneficiare dei diritti acquisiti.