Zum Seiteninhalt

Comprova relativa alle conoscenze linguistiche

Con l'introduzione di nuove condizioni d'integrazione a partire da gennaio 2019, per alcuni permessi saranno richieste determinate conoscenze linguistiche in una lingua ufficiale del Cantone dei Grigioni. Gli stranieri dovranno comprovare queste conoscenze mediante un certificato linguistico. Tale novità interessa soprattutto il permesso di domicilio (eccezione: Staaten mit Anspruch aus Niederlassungsvereinbarungen (DE)) e il ricongiungimento familiare da Stati terzi. I test linguistici devono essere allegati alla domanda.

Sono richieste le seguenti conoscenze:

permesso di domicilio (PD) A 2 orale A 1 scritto
rilascio anticipato PD B 1 orale A 1 scritto
ricongiungimento familiare da Stati terzi A1 orale o iscrizione a un corso

 

Indipendentemente dal luogo di domicilio è possibile fornire certificati linguistici in tutte e tre le lingue ufficiali del Cantone dei Grigioni. Non è sufficiente disporre di conoscenze della lingua francese o inglese. Informazioni relative alle possibilità di conseguire certificati linguistici sono disponibili presso il Segretariato fide (https://www.fide-info.ch) e sul sito web del Servizio specializzato per l'integrazione (https://www.gr.ch/IT/temi/Integrazione/dienstleistungen/documentazione/Seiten/volantino.aspx).
È possibile rinunciare a presentare un certificato linguistico se i richiedenti hanno conseguito un diploma di scuola dell'obbligo o una formazione al grado secondario II o al livello terziario in una lingua ufficiale. Occorre presentare le pagelle e i diplomi.