Navigazione principale

Contenuto della pagina

Centro di analisi della situazione e magazzino della protezione civile durante la crisi del coronavirus

 

Zivilschützer im Einsatz des Lagezentrums

Durante la crisi del coronavirus la protezione civile ha allestito presso il centro d'istruzione del Meiersboden un centro di analisi della situazione dove sono state raccolte e elaborate le richieste di aiuto delle istituzioni. Gli ordini sono stati sbrigati dai militi della protezione civile e trasmessi alle compagnie regionali competenti. Nel magazzino del Meiersboden ci sono inoltre in giacenza mascherine di protezione, occhiali protettivi, guanti, disinfettanti e camici chirurgici. I militi della protezione civile suddividono, impacchettano e distribuiscono il materiale di protezione su richiesta. Tutti gli interventi e le forniture di materiali durante la crisi del coronavirus sono stati coordinati dall'istruttore della protezione civile e responsabile delle operazioni del centro di analisi della situazione Dario Krättli, assistito da un aiuto alla condotta e da un furiere. Sul posto c’erano sempre anche due o tre conducenti, incaricati da un lato di distribuire gli ordini di materiale di protezione in tutto il cantone e dall'altro di effettuare trasporti di persone e consegne di pasti a domicilio per lo Spitex Domat Ems.

Il responsabile degli ordini di materiale di protezione presso la Confederazione e l'esercito è l’Ufficio dell’igiene pubblica. La farmacista cantonale, assieme al settore di intervento supporto, ha coordinato la distribuzione di materiale di protezione. La distribuzione è gestita dalla protezione civile.

L’Ufficio dell’igiene pubblica e la protezione civile si adoperano per mantenere costanti le scorte di materiale di protezione. Già prima dello scoppio della pandemia è stato stoccato materiale di protezione per le situazioni di emergenza. All'inizio della crisi il cantone disponeva di una riserva costante di circa 500’000 maschere igieniche che sono state distribuite via via alle istituzioni; lo stock è stato continuamente aumentato. L'uso corretto delle risorse disponibili è stato fondamentale. Dario Krättli ha prestato servizio 24 ore su 24, in modo da garantire il buon funzionamento della pianificazione d’intervento e delle consegne del materiale.

Zivilschützer beim Materialverlad
Zivilschützer bei der Bewirtschaftung des Materialmagazins