Navigation

Inhaltsbereich

I test fai da te possono ancora essere ritirati gratuitamente nelle farmacie presentando la tessera della cassa malati. Questi test sono previsti soltanto per le persone non vaccinate o non guarite.

I test fai da te possono ora essere acquistati (a pagamento) nelle drogherie e nel commercio al dettaglio.

Il test antigenico fai da te Le permette di verificare in autonomia se ha contratto il coronavirus. Può prelevare il campione effettuando uno striscio nasale e successivamente può controllare l'esito. L'esito del test è disponibile nel giro di 15-20 minuti.

Il test fai da te permette di determinare se nel momento in cui il test viene effettuato la persona è contagiosa o meno. I test fai da te non sostituiscono le regole in materia di igiene, di distanziamento e di comportamento o i piani di protezione esistenti.

Quando è opportuno effettuare un test fai da te?

Per persone senza sintomi, che non hanno avuto contatti con persone risultate positive al coronavirus e che desiderano sottoporsi a un test a casa.

Quando è preferibile rinunciare a effettuare un test fai da te?

Persone che manifestano sintomi non devono effettuare un test fai da te. Queste persone sono pregate di rivolgersi come finora a un centro di test o a un medico.

Non si deve effettuare un test fai da te prima di fare visita a persone particolarmente a rischio o prima di recarsi in strutture sanitarie.

Come usare correttamente il test fai da te?

L'utilizzo è descritto nel foglietto illustrativo. Si prega di leggerlo con cura prima di effettuare il test! Video

Dove è possibile ritirare i test fai da te?

I test fai da te possono ancora essere ritirati gratuitamente nelle farmacie presentando la tessera della cassa malati. Questi test sono previsti soltanto per le persone non vaccinate o non guarite.

I test fai da te possono ora essere acquistati (a pagamento) nelle drogherie e nel commercio al dettaglio.

Chi paga i test fai da te?

La consegna di cinque test autodiagnostici al mese per persone è limitata alle persone non vaccinate e non guarite. I costi sono a carico della Confederazione. Il test fai da te è gratuito (né franchigia né aliquota percentuale)

I test autodiagnostici possono ora essere ottenuti anche nelle drogherie e nel commercio al dettaglio. Sono a pagamento e tutte le persone possono acquistarli.

Posso ritirare test fai da te in farmacia per altre persone (ad es. familiari)?

Sì, è possibile farlo dietro esibizione del tesserino della cassa malati della relativa persona.

L'esito del mio test fai da te è positivo. E ora?

L'esito è positivo se sono visibili due linee (linea di test T e linea di controllo C).

L'esito deve essere confermato senza indugio con un test PCR. Questo test PCR è gratuito.

La preghiamo di sottoporsi al test senza indugio. Si metta in auto-isolamento fino a quando non sarà disponibile l'esito.

L'esito del mio test fai da te è negativo. E ora?

L'esito è negativo se è visibile solo una linea (linea di controllo C).

Continui a rispettare le regole in materia di igiene, di distanziamento e di comportamento.