Navigation

Inhaltsbereich

L'obiettivo principale della prevenzione stradale è prevenire incidenti stradali. Bambini e adolescenti vengono istruiti in modo adeguato in base alla loro età e resi attenti ai pericoli del traffico stradale. Questo compito importante viene svolto da agenti di polizia appositamente formati, i quali visitano le scuole a cadenza regolare. La formazione del comportamento nella circolazione parte dalla scuola dell'infanzia fino alla scuola professionale passando per la scuola primaria e il grado superiore.

Foto Team prevenzione stradale-

All'inizio dell'anno scolastico vengono visitate tutte le scuole dell'infanzia nel Cantone. La formazione degli utenti della strada più giovani e più deboli è un aspetto prioritario. Gli allievi del grado elementare e superiore imparano i contenuti alternativamente in classe, nei campi scuola di educazione stradale (zona protetta) o in percorsi ciclabili pratici.

Nel campo scuola di educazione stradale i bambini dalla prima alla sesta classe imparano i più importanti segnali stradali e le regole di precedenza che possono mettere in pratica all'interno della zona protetta. Il campo scuola di educazione stradale è mobile e viene utilizzato in un turno di circa cinque anni in tutto il Cantone.

Per avere padronanza della bicicletta e per tenere il giusto comportamento nel traffico stradale è necessario esercitarsi. I bambini imparano le nozioni pratiche del muoversi in bicicletta nel luogo in cui vivono. Questo promuove la loro sicurezza e fa in modo che imparino a muoversi autonomamente e correttamente in paese. In particolare vengono allenati lo svoltare a sinistra e la precedenza da destra. Questo programma viene offerto su richiesta delle scuole.

Una parte importante della prevenzione stradale riguarda anche la formazione complementare degli adolescenti, poiché conformemente alla legge sulle multe disciplinari essi nell'età compresa tra i 10 e i 14 anni non possono essere multati per contravvenzioni stradali. Durante un pomeriggio di formazione complementare gli adolescenti vengono resi attenti alle loro contravvenzioni. In questo modo imparano ad assumersi le proprie responsabilità nel traffico stradale.

Materiale scolastico e informativo

Per quanto riguarda il materiale scolastico e informativo rinviamo a:

Automobile Club Svizzero

Ufficio svizzero per la prevenzione degli infortuni

Touring Club Svizzero

Associazione traffico e ambiente

Istruttori del traffico della Polizia cantonale dei Grigioni

Marcel Trinkler, Capo prevenzione

René Schuhmacher, Vicecapo prevenzione

Martin Roffler

Pascal Vetsch

Beat Marugg

Responsabili nelle regioni

Abraham Dolf, Surselva/Foppa

Simon Jost, Surselva/Cadi

Markus Meier, Davos/Landwasser

Corsin Farrér, Valle dell'Albula/Val Sursette

Gian Thom, Engadina Bassa, Val Monastero

Andrea Zala, Bregaglia/Poschiavo

Diego Giovanoli, Mesolcina

carta regioni-