Contenuto della pagina

Controlli/Sanzioni

Controlli 

In caso di controlli, i gestori che presentano una domanda per determinati tipi di pagamenti diretti sono tenuti a dimostrare che adempiono o hanno adempito le esigenze dei rispettivi tipi di pagamenti diretti, comprese quelle della PER, nell'intera azienda (art. 101 OPD).

I controlli sulla protezione degli animali nell'ambito della PER vengono svolti secondo le disposizioni della legislazione sulla protezione degli animali (art. 102 cpv. 2 OPD).

Lacune o dati errati riscontrati all'atto del controllo vengono comunicati senza indugio per iscritto al gestore. Se il gestore non concorda con la valutazione può richiedere per iscritto, entro tre giorni lavorativi dal controllo, una seconda valutazione all'autorità cantonale preposta all'esecuzione. L'autorità cantonale preposta all'esecuzione stabilisce i dettagli in caso di una seconda valutazione. (art. 103 OPD). Essa può anche rifiutare una seconda valutazione, se il gestore nel frattempo ha avuto la possibilità di eliminare la lacuna (ad esempio lacune nello strame).

Controlli della data di sfalcio

Cartina interattiva delle superfici agricole per i controlli della data di sfalcio (disponibile solo in tedesco, protetta da password)

Sanzioni

In caso di inosservanza delle prescrizioni si procede a riduzioni dei sussidi secondo le direttive federali sulle riduzioni.