Zum Seiteninhalt

Per l'intermediario privato

Conformemente alla legge federale sul collocamento e il personale a prestito, il collocamento privato, il prestito di personale (occupazione temporanea e interinale), il collocamento di musicisti e di artisti, come pure le agenzie di fotomodelle e di indossatrici sono soggetti a un obbligo d'autorizzazione.
 

Collocamento

La legge definisce collocatore chi stabilisce contatti tra datori di lavoro e persone in cerca d'impiego affinché concludano contratti di lavoro, oppure per rappresentazioni artistiche o manifestazioni analoghe.
 

Personale a prestito

Sono considerati imprese per la fornitura di personale a prestito quei datori di lavoro che cedono i propri dipendenti in prestito a un'impresa esterna (all'impresa acquisitrice) per prestazioni lavorative. La forma più diffusa di prestito di personale è l'occupazione temporanea. Il lavoro interinale rappresenta un ulteriore tipo di prestito di personale.
 
Per ottenere l'autorizzazione al prestito di personale l'impresa deve depositare una cauzione di almeno 50'000 franchi, quale garanzia delle pretese salariali.
 
Chi intenzionalmente colloca o presta personale volontariamente senza essere in possesso dell'autorizzazione necessaria è punito con multa fino a 100'000 franchi.
 
 
Qui trova la domanda di permesso, come pure diversi promemoria e documenti relativi al collocamento privato e al prestito di personale.
 

Qui trova ulteriori documenti, contratti modello e basi giuridiche.
 

L'Elenco delle imprese private di collocamento e prestito di personale autorizzate a operare in Svizzera è pubblicato dalla Seco e si trova qui.