Navigation

Inhaltsbereich

08.08.2011

La Commissione del Gran Consiglio per la sanità e la politica sociale ha discusso in via preliminare il messaggio del Governo relativo alla legge per l'integrazione sociale e professionale di persone disabili (legge sull'integrazione dei disabili) e propone al Gran Consiglio di approvare il progetto.

 In occasione di due sedute, presiedute dal granconsigliere Martin Candinas e tenutesi alla presenza del Consigliere di Stato Hansjörg Trachsel, la Commissione per la sanità e la politica sociale (CSPS) ha deciso di proporre al Gran Consiglio l'accettazione della legge per l'integrazione sociale e professionale di persone disabili (legge sull'integrazione dei disabili).

Il messaggio del Governo relativo alla legge sull'integrazione dei disabili intende ridisciplinare a livello legislativo l'integrazione sociale e professionale di persone disabili e stabilire un nuovo sistema di finanziamento, poiché con la nuova impostazione della perequazione finanziaria nel 2008 la competenza per il finanziamento delle istituzioni per persone disabili è passata dalla Confederazione ai Cantoni. In futuro, il finanziamento delle offerte si orienterà al bisogno individuale di assistenza e si baserà su forfetarie standard, in modo da consentire alle persone disabili un'offerta nel settore ambulatoriale, semistazionario o stazionario, coordinata in modo ottimale al loro bisogno di assistenza.

Avendo riconosciuto la necessità di agire, all'unanimità la Commissione è entrata nel merito del progetto e appoggia anche il progetto di legge elaborato dal Governo. I membri della Commissione hanno presentato soltanto due proposte di minoranza sostanziali: una minoranza della Commissione chiede l'inserimento nella legge di una quota che fissi il numero di persone disabili impiegate presso l'Amministrazione cantonale. Un'altra minoranza chiede l'inserimento di una disposizione che permetta al Cantone di sostenere con sussidi una costruzione senza ostacoli, anche se vengono effettuati adeguamenti a costruzioni accessibili al pubblico già esistenti.

Il Gran Consiglio discuterà la legge sull'integrazione dei disabili nella sessione di agosto 2011.

 

Persona di riferimento:
Presidente della Commissione Martin Candinas, tel. 078 841 66 86

 

Organo: Commissione per la sanità e la politica sociale
Fonte: it Commissione per la sanità e la politica sociale