Zum Seiteninhalt

Attualità

«Nuova pubblicazione – Keramik aus St. Antönien»

-

Per quasi cento anni (1804-1898) nell'insediamento Walser St. Antönien-Ascharina, all'epoca molto discosto e inaccessibile, cinque fumisti della famiglia Lötscher produssero vasellame d'uso per l'economia lattiera e domestica nonché stoviglie da caffè. Un deposito locale di argilla costituiva il fondamento, mentre l'isolamento e la mancanza di collegamenti viari nelle valli grigionesi rappresentavano un vantaggio competitivo. I loro clienti provenivano da tutta la Prettigovia, da Davos fino a Landquart. Nel XIX secolo i Lötscher erano la famiglia di fumisti più importante dei Grigioni sotto il profilo storico-culturale.

Allo stesso tempo producevano anche stufe a maiolica e tubi per le condotte dell'acqua di qualità. Soprattutto le stufe realizzate dal terzo fumista di nome Christian Lötscher erano molto apprezzate. L'apertura della linea ferroviaria Coira-Davos fece sì che l'attività non fosse più redditizia. L'ultimo fumista riprese a svolgere l'attività di agricoltore.

Il libro collega per la prima volta la storia della valle con il destino della famiglia di fumisti e con i suoi prodotti che si sono conservati e che oggi rappresentano oggetti da collezione molto richiesti.