Navigazione principale

Contenuto della pagina

Corona – misure di accompagnamento nel settore dello sport

La situazione attuale dovuta al coronavirus rappresenta una grande sfida per tutte le parti interessate.

Qui organizzazioni sportive grigionesi possono trovare informazioni e link utili per far fronte alla crisi.

Cosa vale nello sport nei Grigioni (a partire dal 1° marzo 2021)

Il 1° marzo potranno riaprire le aree esterne di strutture ricreative e per il tempo libero e strutture sportive. I bambini e i giovani nati nel 2001 e quelli più giovani possono allenarsi e partecipare alle competizioni senza restrizioni.

A partire dal 1° marzo 2021 valgono le seguenti regole:

  • Le attività sportive dei bambini e dei giovani nati nel 2001 e più giovani sono permesse senza restrizioni. Vale a dire che possono allenarsi all'interno e all'esterno senza alcuna restrizione sulle dimensioni del gruppo e sono permessi anche gli sport con contatto fisico.
  • Le competizioni sportive per bambini e giovani (nati nel 2001 e più giovani) sono nuovamente consentite. Tuttavia, senza pubblico, cioè senza genitori a bordo campo o nei palazzetti dello sport.
  • Per le persone nate nel 2000 e oltre, l'allenamento all'aperto senza contatto fisico è permesso in gruppi di non più di 15 persone. Una mascherina deve essere indossata o si deve mantenere le distanze.
  • Le competizioni e gli eventi per le persone nate nel 2000 e oltre sono proibiti

Impianti sportivi

Le aree esterne di strutture ricreative e per il tempo libero e strutture sportive possono riaprire a partire dal 1° marzo 2021.

Aree interne possono aprire per: 

  • Attività sportive (comprese le competizioni) di bambini e giovani fino a 20 anni (2001 e più giovani). Gli adulti possono accompagnare i bambini piccoli che non sono in grado di frequentare da soli un impianto sportivo, ma non possono partecipare all'attività sportiva e possono intrattenersi nell'impianto sportivo solo quando consegnano i bambini o vengono a riprenderli, ovvero devono uscire dall'impianto durante l'allenamento dei bambini. Per le persone dai 20 anni in su (nati nel 2000 e oltre), le attività sportive al coperto non sono ancora permesse.
  • Allenamenti e competizioni nello sport di competizione (definizione secondo Swiss Olympic).

Ogni impianto sportivo richiede un piano di protezione che si basa sulle regole in vigore (fra l'altro, devono essere disponibili 10m2 di spazi di allenamento per persona).

Dossier Covid-19 di Swiss Olympic
Q&A Ufficio federale dello sport UFSPO 

Manifestazioni sportivi

Sono ammesse:

  • Competizioni nell'ambito professionale (lega più alta relativa allo sport) così come i membri di un quadro nazionale senza pubblico.
  • Competizioni sportive per bambini e giovani fino ai 20 anni senza pubblico.

Tutte le altre manifestazioni pubbliche sono vietate.

Campi sportivi

Nel cantone dei Grigioni i campi sportivi con pernottamento sono ancora vietati. Una nuova valutazione sarà fatta dopo la Pentecoste. Al contrario, è permessa l'organizzazione di giornate e settimane sportive senza pernottamento. Per quanto riguarda la pianificazione dei campi estivi, si devono seguire i requisiti nel quadro generale per campi del governo federale.

Indicazioni per lo sport scolastico

La materia "educazione fisica e sport" sarà insegnata secondo le regole di comportamento e le misure igieniche come tutte le altre materie del piano di studio 21. Informazioni sull'uso delle maschere protettive si trovano alla pagina "Scuola malgrado il Corona".

Preferire le lezioni di educazione fisica all'aperto

Spesso all'aperto ci sono spazi più ampi per una classe. In questo modo gli alunni hanno la possibilità di mantenere maggiore distanza l'uno dall'altro.

Ridurre il contatto fisico

Molti contenuti degli ambiti di competenza del piano di studio 21 possono essere realizzati nelle lezioni senza contatto fisico. Particolarmente adatti sono:

  • Correre, saltare, lanciare (ad es. atletica leggera, corsa d'orientamento)
  • Rappresentare e danzare (ad es. studiare delle coreografie)
  • Giochi senza contatto, giochi di rinvio (ad es. badminton)
  • Scivolare, muoversi su ruote, condurre veicoli (ad es. in bici o con lo skateboard)
  • Allenamenti di coordinamento o fitness (a forma di circuiti o percorsi)
  • Movimento in acqua

Su www.mobilesport.ch si trovano esercizi e lezioni sui temi sopra nominati. La città di Zurigo ha elaborato contenuti didattici concreti per l'educazione fisica (solo in tedesco). Le lezioni per tutti i gradi della scuola elementare sono disponibili qui.

Gioventù+Sport

L'Ufficio federale dello sport ha deciso che, l’autorizzazione all’impiego dei quadri G+S (monitori G+S, esperti G+S, coach G+S, esperti coach G+S) viene prolungata in via straordinaria fino al 31.12.2021. Tutte le società G+S hanno ricevuto un contributo speciale G+S all'inizio del 2021 come compensazione per il periodo di blocco.

I corsi di formazione e perfezionamento G+S saranno di nuovo possibili in misura limitata a partire dal 1° marzo.

1418Leiter

Anche i corsi "1418Leiter" hanno dovuto essere in parte annullati o spostati. I corsi terranno di nuovo luogo a partire dal 1° marzo 2021. Le nuove date sono già state stabilite e sono consultabili su www.1418coach.ch. 

Ulteriori documenti utili

Le informazioni più importanti e le risposte alle domande delle associazioni sportive, monitori e Coach G+S possono essere trovate qui.

Swiss Olympic elenca quì informazioni, documenti e link per le associazioni sportive e per organizzatori interessati.

Qui trovate le risposte dell'UFSPO sulle domande più frequenti