Zum Seiteninhalt

Inaugurazione della "Academia Vivian", l'aula scolastica nel bosco

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Dopo due anni di lavori, il 13 settembre 2014 verrà ufficialmente inaugurata a Stagias, Medel/Lucmagn, l'aula scolastica nel bosco "Academia Vivian", un nome dai molti significati. Con la "Academia Vivian" si è voluto creare un luogo per la formazione di bambini, adolescenti e adulti sui temi riguardanti il bosco, la selvaggina e la natura. La sua forma richiama quella di un tronco spezzato, in ricordo della tempesta "Vivian", che nel 1990 ha colpito particolarmente l'alta Surselva. 

A Stagias, un dorsale che si trova tra il Reno anteriore e il Reno di Medels, sorge il centro di formazione "Academia Vivian". L'edificio si trova su una superficie dove un tempo si trovava un bosco in gran parte spazzato via nel 1990 dalla tempesta Vivian. La costruzione è stata perlopiù realizzata con legno massiccio locale. I Comuni di Disentis/Mustér, Tujetsch, Medel/Lucmagn, Sumvitg, Trun e Breil/Brigels hanno realizzato il progetto in collaborazione con l'Ufficio foreste e pericoli naturali dei Grigioni. L'edificio è stato progettato dallo studio di architettura Gujan + Pally, Igis/Curaglia.

"Academia Vivian" è frutto di un'idea nata nel 2009 dai forestali di settore dei comuni della regione e dal competente ingegnere forestale regionale. Il progetto è stato costantemente sviluppato dai comuni della Sursassiala. Dopo una selezione dell'ubicazione e un concorso d'architettura, a Stagias è sorta un'aula scolastica nel bosco come ne esistono già in diverse altre regioni del Cantone (ad esempio la Bärenhütte a Coira, il Blockhus Bot Mulins a Bonaduz e la più recente Tegia da vaut Domat). Nella Cadi mancava finora una simile offerta, lacuna che viene ora colmata con l'Academia. 

Costruita con legna locale
Nel piano architettonico, oltre che al riferimento con il tema "Vivian", si è badato in particolare al valore aggiunto per la regione. L'edificio è stato perlopiù realizzato con materiali regionali. I boschi vicini hanno ad esempio fornito il legno necessario per la costruzione, che è stato tagliato nella segheria comunale di Medel/Lucmagn e lavorato nell'impresa Tarcisi Maissen SA, Trun. Le scandole per il tetto sono state fabbricate a mano dagli apprendisti forestali. La pietra ollare per la stufa proviene dalla vicina cava di Mompé Medel. L'elettricità viene fornita da un impianto fotovoltaico. L'edificio è provvisto di isolamento e può perciò essere utilizzato anche in inverno.

Un piano di utilizzazione dettagliato è in fase di sviluppo in collaborazione con l'Istituto per l'ambiente e le risorse naturali (IUNR). L'obiettivo è mettere a disposizione spazi e materiale d'insegnamento sia alle scuole locali, sia a quelle più distanti. Anche i privati, le ditte e le associazioni devono avere la possibilità di affittare l'Academia per eventi speciali o attività di volontariato. L'edificio offre posto per circa 40 persone. Si intendono proporre escursioni e visite guidate a diversi gruppi di destinatari. Infine, si vogliono permettere anche attività di volontariato per ditte e associazioni. Un primo partner è già stato trovato nella fondazione Bergwaldprojekt, Trin.

L'inaugurazione si terrà sabato 13 settembre 2014. La festa inizierà alle ore 11.00. Tra gli ospiti, il sindaco di Medel/Lucmagn, Peter Binz, avrà il piacere di salutare anche il Presidente del Governo Dr. Mario Cavigelli, nonché l'abate del Monastero di Disentis, Vigeli Monn.
 

Fotografia:
-
L'aula scolastica nel bosco Academia Vivian a Stagias, Medel/Lucmagn 

Allegato:
Programma dell'inaugurazione del 13 settembre 2014 
 

Persona di riferimento:
Renaldo Lutz, ingegnere forestale regionale, Ufficio foreste e pericoli naturali, Regione Surselva/ufficio esterno di Disentis, tel. 078 663 65 64


Organo: Ufficio foreste e pericoli naturali
Fonte: it Ufficio foreste e pericoli naturali
Neuer Artikel