Zum Seiteninhalt

Promozione dell'integrazione professionale di rifugiati riconosciuti e di persone ammesse provvisoriamente

L'integrazione nel mondo del lavoro di rifugiati riconosciuti e di persone ammesse provvisoriamente costituisce un presupposto per una vita autodeterminata.

La promozione dell'integrazione professionale avviata dal Servizio specializzato per l'integrazione comprende in sostanza gli obiettivi seguenti:

  • accertamento delle capacità professionali, delle competenze sociali, della capacità di far fronte a grandi moli di lavoro, nonché della motivazione delle persone alla ricerca di un impiego nel quadro di valutazioni, programmi occupazionali, workshop e prestazioni lavorative
  • preparazione mirata delle persone alla ricerca di un impiego relativa al mercato del lavoro locale tramite trasmissione di competenze chiave sul mercato del lavoro come puntualità, affidabilità, gestione delle esigenze poste alle prestazioni, ecc.
  • messa a disposizione di forza lavoro motivata con conoscenze di tedesco al livello A2 a imprese idonee
  • accompagnamento e sostegno gratuiti su richiesta o all'occorrenza (sia per datore di lavoro, sia per lavoratori)
  • sostegno finanziario, ad es. sovvenzioni per il periodo di introduzione (necessaria la presentazione di una domanda)

Oltre alla volontà e all'impegno della persona alla ricerca di un impiego, sono necessari anche datori di lavoro che offrono opportunità di inserimento nel mondo del lavoro sotto forma di settimane di prova, periodi di pratica, assunzioni temporanee o a tempo indeterminato.

Oltre alla volontà e all'impegno della persona alla ricerca di un impiego, sono necessari anche datori di lavoro che offrono opportunità di inserimento nel mondo del lavoro sotto forma di settimane di prova, periodi di pratica, assunzioni temporanee o a tempo indeterminato. Per i datori di lavoro interessati pronti a promuovere il potenziale professionale di una persona proveniente da un'altra cultura, i job-coach Christoph Buschor, Adrian Mäder e Jürg Brüesch del Servizio specializzato per l'integrazione forniscono volentieri ulteriori informazioni.