Navigation

Inhaltsbereich

Il nuovo coronavirus è altamente contagioso e può causare un decorso grave e portare alla morte. La vaccinazione non solo riduce il carico della malattia e protegge quindi il sistema sanitario, ma permette anche di limitare le conseguenze negative della pandemia a livello sociale ed economico.

Vaccinazione anti-COVID-19

  • Possono farsi vaccinare tutte le persone dai 5 anni in su.
  • Le vaccinazioni di richiamo con un vaccino a mRNA sono raccomandate a tutte le persone dai 12 anni in su.
  • La registrazione per la vaccinazione di richiamo avviene tramite il sito Impf-check.ch.
  • Le persone che non hanno accesso a Internet possono iscriversi direttamente al centro di vaccinazione per telefono.

 

Ulteriore richiamo per le persone di oltre 80 anni

  • Le persone di oltre 80 anni potranno ricevere un ulteriore richiamo (booster). Questo viene raccomandato al più presto quattro mesi dopo l'ultima dose di vaccino e al più presto quattro settimane dopo aver superato il contagio.

 

Seconda vaccinazione di richiamo

  • Le persone che desiderano rinnovare il loro certificato Covid in scadenza per un viaggio possono ora sottoporsi a una seconda vaccinazione di richiamo. Questo viene fatto a proprie spese per un importo di 60 franchi. Sono ammesse le persone di età a partire da dodici anni la cui prima vaccinazione di richiamo è stata effettuata almeno quattro mesi fa.
  • La vaccinazione viene effettuata off-label, cioè al di fuori di una raccomandazione della Commissione federale per le vaccinazioni (CFV) o dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).
  • L'obbligo di pagamento si riferisce solo alla seconda vaccinazione di richiamo. L’immunizzazione di base (prima e seconda vaccinazione) resta gratuita, così come la prima vaccinazione di richiamo e, per le persone gravemente immunodepresse, la terza vaccinazione per l'immunizzazione di base e la seconda vaccinazione di richiamo. 

annunciarsi qui

 

La vaccinazione

  • previene le forme gravi di COVID-19 e le conseguenze a lungo termine;
  • riduce il rischio di mutazioni del virus a causa dell'emergere di nuove varianti;
  • riduce la pressione sul sistema sanitario;

Fatti sulla vaccinazione anti-COVID-19

Sulla vaccinazione anti-COVID-19 circolano alcune fake news nonché falsi miti e dicerie. Qui trovate fatti importanti e la relativa spiegazione scientifica.

Come funziona la vaccinazione?

La vaccinazione anti-COVID-19 consente all’organismo di sviluppare una difesa immunitaria specifica contro il virus. Non appena è esposto al virus, l’organismo può così combatterlo evitando di ammalarsi gravemente. La vaccinazione rafforza e allena in modo mirato il nostro sistema immunitario contro il coronavirus.

Quali vaccini vengono impiegati e come?

Attualmente in Svizzera sono omologati quattro vaccini. Generalmente raccomandiamo la vaccinazione con un vaccino a mRNA (Pfizer/BioNTech o Moderna). Questi vaccini offrono la migliore protezione possibile contro la COVID-19 e le sue possibili conseguenze.


Se avete più di 18 anni e non potete essere vaccinati con un vaccino a mRNA per motivi medici o se rifiutate i vaccini a mRNA, potete farvi vaccinare con il vaccino vettoriale di Janssen o con il vaccino proteico di Novavax.

La tabella qui di seguito mostra una panoramica dei vaccini impiegati in Svizzera e il numero di dosi necessarie per una vaccinazione completa (immunizzazione di base).

Vaccini
 

Quanto è sicura la vaccinazione?

In Svizzera ogni vaccino deve essere omologato. A tal fine deve soddisfare severi requisiti di sicurezza, efficacia e qualità. L’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic ha omologato i vaccini anti-COVID-19 dopo un esame scrupoloso. Sono sicuri ed efficaci.

A chi è raccomandata la vaccinazione?

  • A tutte le persone a partire dai 12 anni
  • La vaccinazione contro la COVID-19 è raccomandata per i bambini tra i cinque e gli undici anni. I genitori o i detentori dell'autorità parentale che lo desiderano possono far vaccinare i bambini in base a una valutazione individuale dei rischi e dei benefici.
  • Alle donne in gravidanza (per proteggere la madre e il bambino) o che allattano
  • Alle persone guarite

Ai giovani di età compresa tra i 12 e i 17 anni, alle donne in gravidanza e che allattano nonché alle persone con un sistema immunitario indebolito sono raccomandati soltanto i vaccini a mRNA.

Dove posso farmi vaccinare?

Da metà gennaio 2021 sono attivi nove centri regionali di vaccinazione e test. Da metà maggio 2021 è possibile farsi vaccinare anche presso i medici di famiglia e da metà giugno anche in alcune farmacie.

Dove posso annunciarmi e come si svolge il processo?

Negli studi dei medici di famiglia, nelle farmacie e negli ospedali. Qui trovate una panoramica aggiornata dei centri di vaccinazione.

Che cosa devo portare con me per la vaccinazione?

La preghiamo di portare con sé all'appuntamento:

  • Tesserino della cassa malati
  • Passaporto, carta d'identità o un altro documento di legittimazione ufficiale
  • diagnosi e/o un elenco dei medicamenti del medico di famiglia o del medico specialista
  • Certificato di vaccinazione, se disponibile

Quanto dura il processo di vaccinazione?

Il processo di vaccinazione dura normalmente circa 30 minuti (inclusi 15 minuti di riposo). La preghiamo di prevedere tempo a sufficienza.

Posso farmi vaccinare anche dal mio medico di famiglia?

Sì. Qui trovate una panoramica aggiornata dei centri di vaccinazione.

Posso farmi vaccinare anche in farmacia?

Sì. Qui trovate una panoramica aggiornata dei centri di vaccinazione.

Quanto costa la vaccinazione?

  • Immunizzazione di base (1a e 2a vaccinazione): gratuita
  • 1a vaccinazione di richiamo: gratuita
  • Ulteriori vaccinazioni di richiamo: gratuito per gli over 80 e per le persone gravemente immunosoppresse
  • Vaccinazione di richiamo per scopi non medici (ad esempio, per i viaggi): circa 60 franchi

Come posso posticipare la data della vaccinazione?

Si prega di contattare il centro di vaccinazione interessato.

Quali effetti collaterali sono da attendersi?

Gli effetti collaterali più comuni documentati negli studi di omologazione sono paragonabili a quelli osservati dopo una vaccinazione antinfluenzale; questi possono risultare più forti dopo la seconda somministrazione.

Le persone vaccinate sono invitate a contattare il proprio centro di vaccinazione, ospedale, medico o farmacista se accusano sintomi più gravi o insoliti dopo la vaccinazione. 

Sono obbligato a farmi vaccinare?

No, non esiste alcun obbligo di vaccinarsi. Ogni persona deve decidere in autonomia se vuole farsi vaccinare.

Le persone guarite devono farsi vaccinare?

La vaccinazione è raccomandata anche alle persone guarite; non prima di quattro settimane dopo aver contratto la malattia.

Perché dovrei farmi vaccinare?

La vaccinazione protegge da una grave forma di Covid-19. Qui potete trovare altre buone ragioni. 

Le donne incinte o che pianificano una gravidanza possono farsi vaccinare?

La vaccinazione anti-COVID-19 è raccomandata prima o durante la gravidanza in quanto il rischio di decorso grave è molto più elevato nelle donne incinte rispetto alla popolazione generale della stessa età. Inoltre, in caso di infezione da COVID-19 in gravidanza, il rischio di parto prematuro è significativamente maggiore. La vaccinazione prima o durante la gravidanza protegge la madre e il nascituro.

La vaccinazione è consigliata anche alle donne che pianificano una gravidanza.

Alle donne incinte che non hanno ricevuto la vaccinazione prima della gravidanza raccomandiamo di farsi vaccinare a partire da 12 settimane di gravidanza (cioè dal 2° trimestre). Idealmente, la vaccinazione viene somministrata nel secondo o nel terzo trimestre della gravidanza visto che i primi tre mesi sono la fase più sensibile per lo sviluppo degli organi del feto.

Se siete incinte o pianificate una gravidanza e avete domande sulla vaccinazione rivolgetevi al vostro medico o alla levatrice.

I dimoranti temporanei (p.es. lavoratori stagionali) possono registrarsi per la vaccinazione contro il coronavirus?

I lavoratori stranieri il cui permesso di dimora è valido per meno di 3 mesi (p. es. lavoratori stagionali) possono registrarsi nel Canton Grigioni per la vaccinazione contro il coronavirus. È possibile iscriversi tramite il sito web www.gr.ch/impfen.
I lavoratori stranieri necessitano di un numero valido dell’assicurazione malattia svizzera o di una conferma (permesso di soggiorno del Comune o contratto di lavoro).

I bambini e gli adolescenti possono farsi vaccinare?

Vaccinazione degli adolescenti a partire dai 12 anni
La vaccinazione è raccomandata a tutti gli adolescenti a partire dai 12 anni. Permette di proteggersi da una malattia COVID-19 dal decorso spesso lieve e molto raramente grave, nonché di evitare gli effetti negativi di eventuali provvedimenti in vigore e le conseguenze di un’esposizione frequente (p. es. a scuola/nel tempo libero).

La raccomandazione vale in particolare per:

  • gli adolescenti affetti da una malattia cronica;
  • gli adolescenti che sono contatti stretti (p. es. perché membri della stessa economia domestica) di persone particolarmente a rischio, in particolare di persone con un sistema immunitario indebolito;
  • gli adolescenti che vivono in strutture collettive con elevato rischio di infezione e di focolaio.

Gli adolescenti sono vaccinati preferibilmente con il vaccino di Pfizer/BioNTech.

Scheda informativa sulla vaccinazione degli adolescenti a partire dai 12 anni

Vaccinazione dei bambini tra i 5 e gli 11 anni
La vaccinazione è raccomandata ai bambini tra i 5 e gli 11 anni se i genitori o i detentori dell’autorità parentale lo desiderano per il loro bambino in base a una valutazione individuale dei rischi e dei benefici. Ulteriori informazioni sull’argomento sono disponibili nella scheda informativa sulla vaccinazione per i bambini.

La raccomandazione vale soprattutto per i bambini:

  • affetti da una malattia cronica;
  • che sono contatti stretti (membri della stessa economia domestica) di persone particolarmente a rischio, in particolare di persone con un sistema immunitario indebolito.
  • Ai bambini con un’infezione da coronavirus confermata e superata che rientrano nei gruppi di persone di cui sopra è raccomandata una sola dose di vaccino. A tutti gli altri bambini guariti per il momento non è raccomandata la vaccinazione.

Si tratta di un vaccino specifico per i bambini. Il dosaggio è inferiore a quello del vaccino per le persone dai 12 anni in su. 

Ulteriori informazioni:

Vaccinazione: Così ci proteggiamo (UFSP)

Ulteriori informazioni sulla vaccinazione (UFSP)

Infoline Vaccinazione COVID-19 (UFSP): +41 58 463 00 00 (tutti i giorni dalle ore 8 alle 18)