Navigation

Seiteninhalt

Vicosoprano: escursionista ritrovata

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Martedì mattina la colonna di soccorso del CAS ha ritrovato in un dirupo la 58.enne escursionista di cittadinanza italiana, di cui non si avevano più notizie da domenica sera. La donna, in forte stato di ipotermia, è stata trasportata con un elicottero della Rega all’Ospedale di Samedan.
La donna è stata avvistata nella mattinata di martedì nel corso di un volo di ricognizione effettuato da un elicottero dell’Heli Bernina nella regione di Albignia. L’equipaggio formato dal pilota, dal capo della colonna di soccorso del CAS della Bregaglia e da un medico della Rega ha avvistato l’escursionista in un dirupo, sopra Pranzaira, ad un’altitudine di circa 1'150 metri. La donna, adagiata sul pendio e con i piedi nel torrente, aveva trascorso le ultime due notti all’addiaccio. Dopo essere stata medicata sul posto dal medico della Rega ed in forte stato di ipotermia la sfortunata escursionista veniva trasportata all’Ospedale di Samedan. I medici pur giudicando precarie le sue condizioni di salute, l’hanno dichiarata fuori pericolo. Da quanto si è potuto sinora accertare, la donna deve essere caduta nel corso di domenica pomeriggio, mentre era intenta a cercare funghi.
Fonte: Polizia cantonale dei Grigioni
Neuer Artikel