Navigation

Seiteninhalt

Coira: 25 nuovi agenti di polizia per i Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Venerdì nell’aula del Gran Consiglio a Coira ha avuto luogo la cerimonia della promessa solenne dei nuovi agenti di polizia della scuola 2002. Alla presenza di un folto pubblico, formato da familiari dei nuovi agenti e da rappresentanti delle autorità cantonali, comunali e dell’esercito, 25 aspiranti di polizia, tra cui una donna, hanno promesso solennemente e sono stati ufficialmente assunti nel corpo di polizia dei Grigioni.

Al bando di concorso per la scuola di polizia 2002 della polizia cantonale dei Grigioni, erano state inoltre 121 domande d’assunzione. Lo scorso gennaio, al termine della fase di selezione, 27 aspiranti, tra cui tre donne, avevano iniziato la scuola di polizia. Nel corso dell’anno due delle tre aspiranti donne hanno lasciato la scuola di polizia. Nella sua allocuzione, il Comandante della polizia cantonale Markus Reinhardt, rivolgendosi con una punta di orgoglio ai suoi nuovi agenti, ha sintetizzato il suo pensiero di allora. „Oggi vedo concretizzata la speranza che mi ha accompagnato durante questo anno, cioè di aver scelto i candidati migliori“. In modo particolare il Comandante ha ricordato che tra i nuovi agenti figurano ben tre figli di agenti tuttora in servizio attivo. Questo dato di fatto attesta che il lavoro della polizia costituisce una valida alternativa professionale e, pur riconoscendone i lati negativi, è ancora capace di attrarre le giovani generazioni.

Competenza sociale e umore
Reinhardt ha proseguito, ricordando che per la polizia cantonale dei Grigioni, la libertà del singolo cittadino costituisce il bene più importante e prezioso da tutelare. Il compito della polizia non è quello di limitare la libertà, bensì di garantirla e di promuoverla. Ai giovani colleghi, il Comandante ha consigliato di mettere a frutto la competenza sociale acquisita, condendola con un pizzico di umore. Gelosie e invidie non devono aver posto nel servizio di polizia, che richiede, per essere assolto con coscienziosità e professionalità, fiducia e franchezza.

Il Consigliere di Stato Stefan Engler, direttore del dipartimento di giustizia, polizia e sanità, ha a sua volta sottolineato come l’autorità della polizia non si basi sulle armi e gli altri mezzi d’intervento a disposizione, ma soprattutto sulla fiducia che il singolo cittadino ripone nelle forze dell’ordine. La popolazione deve aver la certezza che la polizia non abusi del potere conferitogli e che in caso di intervento, questo non sia diretto contro i suoi legittimi interessi, ma sia destinato a tutelare l’ordine pubblico. Il Consigliere di Stato ha incoraggiato i nuovi agenti a svolgere con passione e sollecitudine la loro nuova professione e a mantenere lo slancio con il quale hanno intrapreso questo strada.

25 nuovi agenti di polizia
Ackermann Marco, 1978, da Mels/SG, luogo di servizio polstrada Silvaplana, Bärtsch Johannes, 1977, da Furna/GR, polstrada Silvaplana, Battaglia Bruno, 1975, da Trans/GR e Felsberg/GR, posto di polizia Sta. Maria, Deflorin Andrea, 1979, da Castiel/GR, polstrada San Bernardino, Egger Manuel, 1974, da St. Gallen-Tablat/SG, polstrada San Bernardino, Filli Domenic, 1975, da Zernez/GR, polstrada Chur, Fumi Simone, 1980, da Buseno/GR, posto di polizia Landquart, Gadient Josef, 1977, da Mastrils/GR, posto di polizia St. Moritz, Janett Armando, 1979, da Tinizong/GR, polstrada Silvaplana, Kühne Thomas, 1978, da Pfäfers-Vasön/SG, posto di polizia Scuol, Lang Marco, 1976, da Berneck/SG, posto di polizia Flims, Maissen Frank, 1977, da Disentis/Mustér/GR, polstrada Silvaplana, Nicca Curdin, 1979, da Donath/GR, polstrada San Bernardino, Repole Remo, 1975, da Sumvitg/GR, posto di polizia Domat/Ems, Sax Hansjörg, 1974, da Obersaxen/GR, polstrada San Bernardino, Simonet Leonhard, 1980, da Vaz/Obervaz/GR, polstrada Davos, Solér Marcel, 1975, da Lumbrein/GR, posto di polizia Grono, Solinger Andreas, 1979, da Sta. Maria V.M./GR, polstrada Silvaplana, Sonderer Sonja, 1979, da Speicher/AR, polstrada Silvaplana, Spadin Ricardo, 1979, da Rhäzüns/GR, polsrada Silvaplana, Thöny Andreas, 1977, da Schiers/GR, posto di polizia Lenzerheide, Vetsch Pascal, 1977, da Grabs/SG, posto di polizia Savognin, Vinzens Jürg, 1978, da Luven/GR, posto di polizia Davos, Walther Andrea, 1973, da Duvin/GR, polstrada San Bernardino, Zindel Räto, 1980, da Maienfeld/GR, posto di polizia Ilanz

Quelle: Kantonspolizei Graubünden
Neuer Artikel