Navigation

Seiteninhalt

Grigioni: Più incidenti, meno feriti

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nello scorso anno sulle strade grigionesi il numero di incidenti della circolazione è aumentato del venti percento rispetto all’anno precedente. In calo invece il numero dei feriti. Il tasso di incidentalità va in parte relativizzato, in quanto esso è in particolar modo imputabile al nuovo sistema di registrazione, che include ora an-che gli incidenti con selvaggina. La statistica degli incidenti stradali 2012, è stata presentata mercoledì mattina a Coira nel corso di una conferenza stampa.

„La statistica degli incidenti stradali non è fine a stessa, bensì fornisce la base per un migliore e mirato impiego degli effettivi, laddove si prospetta una più incisiva opera di prevenzione“, ha sottolineato Hansjürg Frehner, caposezione della Polizia stradale dei Grigioni. Essenzialmente le cifre registrate negli ultimi anni sono tendenzialmente stabi-li. „ L’aumento del numero degli incidenti va ricondotto al fatto che per la prima volta, i guardiacaccia hanno loro stessi registrato gli incidenti con selvaggina” ha proseguito Frehner relativizzando l’aumento del tasso di incidentalità. Nella statistica figurano ora anche gli incidenti con selvaggina, causati da ignoti. Il Consigliere di Stato Christian Rathgeb, direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità, ha a sua volta constatato che il tasso di incidentalità è rimasto pressoché invariato, mentre il numero di feriti ha subito una flessione. Rathgeb è convinto che “ Alla luce di un incremento del volume del traffico, questo dato è confortante e attesta gli sforzi profusi dalla Polizia cantonale dei Grigioni nell’ambito della prevenzione e delle campagne di sensibilizzazione.“

Particolare attenzione agli incidenti con pedoni
Come spiegato dal Consigliere di Stato Rathgeb, nel Cantone dei Grigioni non si è avu-ta una recrudescenza degli incidenti sulle strisce pedonali. “Una verifica sistematica da parte della Polizia cantonale di tutti i passaggi pedonali lungo la rete viaria principale del Cantone ha tuttavia messo in luce, come solo il 14% delle strisce pedonali siano da considerarsi ottimali. La lacuna più diffusa è rappresentata dalla scarsa visibilità delle strisce. Il quattro percento dei passaggi pedonali ha dovuto essere soppresso in quanto compromettevano gravemente la sicurezza.“

Numero dei feriti mai così basso dal 1966 ad oggi
Motivo di soddisfazione per Frehner è il dato delle persone rimaste ferite. “Oltre a con-fermare la tendenza al ribasso, un così basso numero di feriti, 646 persone, non si regi-strava dal lontano 1966”. Ha sottolineato Frehner. Purtroppo è rimasto invariato il nume-ro dei morti registrati sulle strade del Cantone. 18 sono le persone che hanno perso la vita a seguito di incidenti stradali.

Il maggior numero di incidenti con il bel tempo e fondo stradale asciutto
Analizzando i dati della statistica, il maggior numero di incidenti si è verificato su rettili-nei, con condizioni di bel tempo e di fondo stradale asciutto. “E’ ipotizzabile che gli au-tomobilisti siano più concentrati e prudenti, se le condizioni atmosferiche e stradali sono avverse e sui tratti di strada più difficoltosi”.

La statistica degli incidenti stradali del Cantone dei Grigioni è pubblicata sul sito della Polizia cantonale dei Grigioni www.kapo.gr.ch.
Neuer Artikel