Navigation

Seiteninhalt

Grigioni: consegna gratuita di armi e munizioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Sabato 9 novembre 2013, i proprietari di armi nei Grigioni avranno la possibilità, per la seconda volta, di consegnare gratuitamente armi e munizioni presso qualsiasi posto di polizia della Polizia cantonale dei Grigioni. Nel corso della prima azione di questo tipo, avvenuta quattro anni fa, sono state consegnate circa 900 armi e 300 chili di munizioni.

La legge sulle armi riveduta, in vigore da dicembre 2008, obbliga i Cantoni a ritirare gratuitamente le armi e le munizioni di privati. In linea di principio, la consegna presso la Polizia cantonale dei Grigioni è possibile in qualsiasi momento. Concentrando l'azione si ha però il vantaggio di attirare più attenzione e generare di conseguenza un effetto maggiore. Sabato 9 novembre 2013 avrà quindi luogo per la seconda volta una giornata della consegna delle armi decentralizzata. Tutti i posti di polizia e i centri della polizia stradale della Polizia cantonale ritireranno armi e munizioni tra le 8.00 e le 12.00 e tra le 14.00 e le 18.00.

Una giornata ogni tre anni
I proprietari di armi che consegnano un'arma o una munizione devono firmare sul luogo una dichiarazione di rinuncia. Il Servizio armi della Polizia cantonale dei Grigioni raccoglie le armi e le munizioni consegnate e le smaltisce a regola d'arte. Durante la prima azione di consegna, svoltasi nel 2009, sono state raccolte circa 450 armi di ordinanza, 100 pistole e revolver, 200 armi da caccia e sportive, 120 armi da taglio e 300 chili di munizioni. In quell'occasione, l'azione era durata due settimane e avevano preso parte circa 500 persone. In futuro, la giornata della consegna delle armi avverrà ogni tre anni.

Neuer Artikel