Navigazione principale

Contenuto della pagina

Interpellanza Felix (Haldenstein) concernente la necessità di infrastrutture per la formazione e il perfezionamento professionale di polizia

Sessione: 06.12.2016

L'attuale situazione relativa alla sicurezza in Europa e il bisogno di sicurezza della nostra società hanno conseguenze anche per le forze di polizia del nostro Cantone. Ad esempio, anche la polizia si trova confrontata a compiti ed esigenze sempre più variati e impegnativi. In questo contesto, la formazione e in particolare il perfezionamento professionale riferito agli interventi delle forze di polizia diventano ancor più importanti rispetto a quanto lo fossero finora. Questa formazione e questo perfezionamento professionali avvengono nel quadro del Concordato di polizia della Svizzera orientale. Sovente i corsi del Concordato si svolgono sulle piazze di formazione dell'esercito, perfettamente adatte a tale scopo; in particolare sulle piazze d'armi di Coira, St. Luzisteig, Walenstadt e sulla piazza di tiro DCA a S-chanf. Anche la Polizia cantonale dei Grigioni (Polca GR) ha bisogno di corrispondenti piazze di formazione dell'esercito per la formazione interna delle sue unità speciali e per la formazione del corpo nel settore sicurezza/tattica.

Da parte sua l'esercito concentra sempre più la formazione delle proprie truppe su un numero sempre minore di piazze di formazione, adatte ai suoi scopi ed equipaggiate in modo particolare. Tra queste rientrano senza dubbio anche le piazze d'armi di Coira, St. Luzisteig, Walenstadt e S-chanf menzionate in precedenza. L'ulteriore sviluppo dell'esercito (USEs) dovrebbe rafforzare ancora di più questa tendenza. Benché l'esercito cerchi di mettere le proprie piazze a disposizione della polizia, a medio termine vi è il sostanziale rischio che, per la polizia quale utente esterno, l'accesso alle ambite piazze di formazione non sia più garantito nella misura e nelle tempistiche auspicate.

D'altro lato è probabile che, a seguito della concentrazione dell'esercito su poche piazze di formazione, si libereranno altre piazze non più utilizzate. Ciò considerato, per le firmatarie e per i firmatari si pongono le seguenti domande:

1. Il Governo condivide in sostanza la valutazione della fattispecie illustrata?

2. Se sì, come giudica il Governo la futura necessità per il Concordato di polizia della Svizzera orientale (o di altri concordati) e per la Polca GR di una struttura di formazione simile a una piazza d'armi, costantemente disponibile, per la formazione e il perfezionamento professionale pratici dei corpi di polizia?

3. Qualora il Governo riconosca una tale necessità, per il Cantone dei Grigioni esiste l'opportunità di destinare alla formazione della polizia eventuali infrastrutture dell'esercito che dovessero liberarsi e di sviluppare a medio termine un "centro di competenze" ben frequentato?

Coira, 6 dicembre 2016

Felix (Haldenstein), Geisseler, Salis, Alig, Bleiker, Brandenburger, Buchli-Mannhart, Burkhardt, Cahenzli-Philipp, Caluori, Casty, Cavegn, Clalüna, Clavadetscher, Danuser, Davaz, Deplazes, Dosch, Dudli, Engler, Epp, Felix (Scuol), Foffa, Grass, Gunzinger, Hardegger, Hartmann, Heinz, Heiz, Hitz-Rusch, Holzinger-Loretz, Jeker, Kasper, Koch (Tamins), Koch (Igis), Kollegger, Komminoth-Elmer, Kunz (Fläsch), Lamprecht, Locher Benguerel, Lorez-Meuli, Mani-Heldstab, Michael (Donat), Müller, Nay, Niederer, Niggli (Samedan), Niggli-Mathis (Grüsch), Papa, Sax, Schneider, Stiffler (Davos Platz), Thöny, Troncana-Sauer, Vetsch (Klosters Dorf), Waidacher, Weidmann, Widmer-Spreiter, Wieland, Cantieni, Derungs, Erhard, Wellig

Risposta del Governo

Nel 2011 la Confederazione Svizzera (DDPS) e il Cantone dei Grigioni hanno stipulato un contratto a tempo indeterminato concernente l'utilizzo parziale della piazza d'armi di Coira. Tale contratto prevede che le piazze di tiro 416 B e C della piazza d'armi "Rheinsand" vengano messe a disposizione della Polizia cantonale dei Grigioni (Polca) per lo svolgimento di esercizi di tiro. All'utente principale, ossia alla truppa, spetta la prima priorità. Qualora le esigenze della truppa lo richiedano, l'utilizzo della piazza di tiro può essere negato anche all'ultimo momento. In base a una convenzione stipulata tra la Polca e la polizia della Città di Coira (Polcom) concernente lo stand di tiro della polizia Rheinsand, dal 2011 l'utilizzo della piazza di tiro viene ceduto per un determinato numero di giorni al corpo di polizia partner. A seguito della costruzione di un nuovo deposito di munizioni da parte dell'esercito, nel 2017 le piazze di tiro B e C assegnate devono essere spostate nella parte meridionale del Rheinsand. Le condizioni di utilizzo per la Polca e per la Polcom rimangono tuttavia invariate.

Con la necessaria flessibilità da parte dell'esercito e della Polca, le possibilità di utilizzazione odierne sono sufficienti per la formazione del corpo di polizia.

1. Attualmente non è possibile stimare le conseguenze che l'ulteriore sviluppo dell'esercito (USEs) avrà per l'occupazione e l'utilizzo delle singole piazze di formazione. Per il Cantone dei Grigioni sarà decisivo anche il fatto che, nel quadro del concetto relativo agli stazionamenti confermato dall'esercito, le piazze d'armi di Coira, St. Luzisteig, S-chanf e Brigels nonché Hinterrhein vengano mantenute, così come i relativi posti di lavoro.

2. Ogni anno nei Grigioni si svolgono i corsi di introduzione, di ripetizione nonché i corsi di protezione delle persone e degli oggetti delle unità d'intervento (granatieri) del Concordato di polizia della Svizzera orientale, nonché un corso di polizia stradale nel quadro della Conferenza dei comandanti di polizia della Svizzera orientale (incluso il Cantone di Zurigo). Questi corsi vengono svolti oltre alla necessaria formazione annuale dei corpi seguita dai collaboratori della Polca Grigioni. L'infrastruttura di formazione necessaria è differente. Per le formazioni e i perfezionamenti professionali nel quadro dei corsi è determinante disporre, oltre che dei corrispondenti terreni di esercitazione e delle possibilità di tiro per le unità d'intervento, di buone offerte di vitto e di sufficienti possibilità di alloggio. Il Governo riconosce la necessità di una buona infrastruttura di formazione. La Polca e l'Ufficio del militare e della protezione civile stanno perciò esaminando la possibilità di un utilizzo duraturo e congiunto dell'area del Meiersboden a Coira per le formazioni dei corpi di polizia e le esercitazioni di tiro nonché per le formazioni e i perfezionamenti professionali nel quadro dei concordati menzionati.

3. Un centro di competenze per la formazione e il perfezionamento professionale di polizia in senso più ampio andrebbe sviluppato appoggiandosi alla sede del centro di formazione regionale della polizia, che attualmente si trova ad Amriswil. Nella sede attuale della scuola non esiste tuttavia alcuna possibilità di ampliamento. A partire dal 2017, i corsi base di polizia di sicurezza della Scuola di polizia di Amriswil si terranno perciò sulla piazza d'armi di Brigels (in precedenza si tenevano a S-chanf). In veste di presidente della Conferenza dei direttori di giustizia e polizia della Svizzera orientale (OJPD), il direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità Christian Rathgeb provvede affinché gli interessi del corpo di polizia siano tenuti in considerazione nella strategia della scuola.

2 marzo 2017