Navigazione principale

Contenuto della pagina

Interpellanza Bondolfi concernente la formazione e le persone occupate nel settore delle cure

Sessione: 22.10.2019

Dalle discussioni che hanno preceduto il dibattito parlamentare relativo all'incarico presentato dalla granconsigliera Holzinger-Loretz concernente la formazione SSS cure è emerso che le basi informative sono lacunose o inesistenti. Affinché sia possibile prendere decisioni sulla base di dati sicuri e verificabili, chiediamo al Governo di rispondere alle seguenti domande. Le risposte possono essere fornite con l'aiuto di tabelle.

1.     Negli anni 2017, 2018 e 2019 quante persone stanno o stavano seguendo la formazione di operatore/trice sanitario/a o di infermiere/a diplomato/a SSS e SUP nel Cantone dei Grigioni, più precisamente nei settori:
-     geriatria
-     malattie acute
-     psichiatria
-     e Spitex?

Quante di queste persone non hanno seguito o non stanno seguendo la formazione presso il Centro di formazione in campo sanitario e sociale (CFSS) e in quali strutture nel Cantone queste persone svolgono la loro formazione pratica nei settori menzionati?

2.     A quanti anni ammonta attualmente la permanenza nella professione di operatori/trici sanitari/e e infermieri/e diplomati/e SSS e SUP nei Grigioni?

3.     Quanti/e operatori/trici sanitari/e e infermieri/e diplomati/e SSS e SUP andranno in pensione nei prossimi dieci anni nei Grigioni?

4.     Quanti sono i posti vacanti di operatori/trici sanitari/e e infermieri/e diplomati/e SSS e SUP nei Grigioni?

5.     A quanto ammonta il tasso di fluttuazione medio annuo negli ultimi cinque anni nei settori:
-     geriatria
-     malattie acute
-     psichiatria
-     e Spitex?

6.     A quanto ammonta il fabbisogno in termini di operatori/trici sanitari/e e infermieri/e diplomati/e SSS e SUP per il periodo tra il 2020 e il 2025 nei settori:
-     geriatria
-     malattie acute
-     psichiatria
-     e Spitex?

Coira, 22 ottobre 2019

Bondolfi, Caluori, Atanes, Baselgia-Brunner, Cahenzli-Philipp, Cantieni, Casutt-Derungs, Cavegn, Caviezel (Coira), Censi, Crameri, Degiacomi, Della Cà, Deplazes (Rabius), Derungs, Dürler, Epp, Florin-Caluori, Föhn, Gartmann-Albin, Gasser (Coira), Hofmann, Horrer, Kohler, Kunfermann, Loepfe, Maissen, Märchy-Caduff, Michael (Castasegna), Müller (Felsberg), Niggli-Mathis (Grüsch), Noi-Togni, Papa, Paterlini, Perl, Preisig, Rettich, Ruckstuhl, Rutishauser, Sax, Schmid, Schneider, Schwärzel, Tomaschett (Breil), Tomaschett-Berther (Trun), Ulber, von Ballmoos, Wellig, Widmer (Felsberg), Wilhelm, Zanetti (Landquart), Bürgi-Büchel, Pajic, Spadarotto

Risposta del Governo

In base alle revisioni riferite al passato svolte nelle aziende, l'Ufficio dell'igiene pubblica dispone solo dei dati rilevati negli anni scorsi. Fatta eccezione per il numero rivisto di persone in formazione nel 2017 e nel 2018, è stato quindi necessario raccogliere tutte le indicazioni in tempi brevi presso le aziende. Per via dei tempi concessi e del fatto che la revisione dei dati 2019 verrà svolta solamente quest'anno, l'Ufficio dell'igiene pubblica non ha potuto plausibilizzare le indicazioni per il 2019 e per gli anni successivi. Pertanto queste indicazioni sono da considerare come autodichiarazioni da parte delle aziende. 

In merito alla domanda 1: numero delle persone in formazione

-
Le persone che non seguono la formazione di OSS presso il Centro di formazione in campo sanitario e sociale (CFSS) sono in prevalenza persone di lingua italiana che frequentano una scuola nel Cantone Ticino, mentre per quanto riguarda la formazione SSS si tratta di persone che seguono la formazione presso altre scuole specializzate superiori della Svizzera orientale.

In merito alla domanda 2: permanenza nella professione del personale di cura
Non è possibile fornire una risposta a questa domanda. Occorrerebbe interrogare le persone che hanno abbandonato la professione. Tuttavia queste persone non rientrano più nelle statistiche da presentare.

Secondo quanto indicato in un lavoro di master risalente al 2018 elaborato nel quadro del corso di studi post diploma in management nel settore sanitario presso l'Università di Berna e avente quale argomento la permanenza nella professione di infermieri diplomati nel Cantone di Berna nonché l'analisi dei fattori d'influenza rilevanti, la permanenza nella professione ammonta a circa 22 anni.

In merito alla domanda 3: pensionamenti nei prossimi dieci anni

-
Il numero esiguo dei pensionamenti imminenti riguardo agli OSS è dovuto al fatto che questa formazione viene proposta solo da pochi anni.

In merito alla domanda 4: percentuali d'impiego attualmente vacanti

-

Il numero elevato di impieghi vacanti per quanto riguarda il personale di cura SSS è dovuto al fatto che da anni il reclutamento risulta più difficile rispetto a quanto lo sia il reclutamento di personale OSS.

In merito alla domanda 5: tassi di fluttuazione annui medi secondo le indicazioni fornite dalle aziende

-
In merito alla domanda 6: fabbisogno futuro in termini di personale espresso in percentuali d'impiego secondo le stime effettuate dalle aziende
-
8 gennaio 2020