Navigazione principale

Contenuto della pagina

Incarico Cavegn concernente la creazione di classi sportive e di musica presso la Scuola cantonale a Coira

Sessione: 19.06.2020

Nel corso degli ultimi anni vi sono stati enormi progressi nelle scuole grigionesi per quanto riguarda la promozione di talenti nei settori della musica e dello sport. Al livello secondario I sono state create quattro scuole per talenti che svolgono un lavoro eccellente. Inoltre al livello secondario II, presso la scuola professionale di Coira gli sportivi hanno buone possibilità di coniugare la loro formazione secondo le esigenze individuali con lo sport di competizione per favorire la propria carriera sportiva ad alti livelli.

A livello di liceo invece nel Cantone dei Grigioni vi sono grandi lacune regionali. Il liceo sportivo di Davos, il Hochalpine Institut a Ftan nonché la scuola media per sportivi dell'Academia a Samedan offrono sì buone possibilità a sportivi che hanno grandi ambizioni in ambito sportivo e a scuola desiderano conseguire la maturità o il certificato di scuola specializzata. Fatte salve poche eccezioni, le offerte si limitano però a discipline sportive invernali nonché, fatta eccezione per l'hockey su ghiaccio a Davos, a sport individuali.

Gli sportivi che aspirano a una carriera nello sport di competizione in discipline sportive estive in discipline individuali (ad es. atletica leggera, mountain bike) o in sport di squadra (calcio, unihockey, pallavolo, ecc.) e allo stesso tempo alla maturità o a un diploma di scuola media superiore, nel Cantone dei Grigioni non possono realizzare questo intento. Gli sportivi attivi in discipline sportive invernali che abitano nella valle grigione del Reno o in Surselva dovrebbero trasferirsi in un internato. Ciò a sua volta comporta costi notevoli a carico dei genitori.

Da quanto risulta, nelle scuole medie-superiori in tutto il Cantone mancano offerte corrispondenti per allievi dotati di talento in ambito musicale.

La Scuola cantonale di Coira, la scuola media superiore più grande del nostro Cantone, sta profondendo sforzi mirati a migliorare la conciliabilità tra scuola e attività sportiva. Tuttavia vi è un grave ritardo rispetto alle offerte ottimali di classi sportive presso altre scuole nel Cantone e fuori Cantone. In particolare l'avanzare della digitalizzazione oggi offrirebbe ottime opportunità per creare una formazione presso una scuola media superiore compatibile con un carriera nello sport di competizione. Per questa ragione le offerte corrispondenti in una scuola media superiore moderna delle dimensioni della Scuola cantonale grigione non possono più mancare.

Per permettere anche agli allievi delle classi per talenti di Ilanz e Coira di beneficiare di un'offerta e per colmare in particolare la lacuna nel settore degli sport estivi e di squadra nonché nel settore musicale per tutti gli allievi grigionesi, le firmatarie e i firmatari incaricano il Governo di creare classi musicali e sportive presso la Scuola cantonale a Coira, le quali offrano lezioni settimanali adeguate, forme di blended learning adatte nonché eventualmente periodi di formazione più lunghi per adolescenti dotati di particolare talento a livello musicale o sportivo dopo la seconda o la terza classe della scuola secondaria.

Coira, 19 giugno 2020

Cavegn, Schneider, Kappeler, Berther, Brunold, Caluori, Casutt-Derungs, Crameri, Degiacomi, Deplazes (Coira), Epp, Fasani, Flütsch, Gartmann-Albin, Gasser, Geisseler, Grass, Hofmann, Horrer, Kohler, Loepfe, Michael (Donat), Niggli-Mathis (Grüsch), Papa, Paterlini, Perl, Preisig, Rettich, Ruckstuhl, Rutishauser, Schmid, Ulber, von Ballmoos, Widmer (Felsberg), Widmer-Spreiter (Coira), Zanetti (Landquart), Pajic

Risposta del Governo

In particolare nei licei, nel settore della promozione dei giovani talenti occorre tenere conto del fatto che per lo sport e per la musica esiste già un'ampia offerta di materie. Lo sport è una materia obbligatoria dalla prima alla sesta classe del liceo, ha effetti ai fini della promozione e viene offerto anche come opzione complementare. La situazione è simile per quanto riguarda la musica, la quale può essere frequentata come materia fondamentale, come opzione specifica o come opzione complementare, ad esempio presso la Scuola cantonale grigione (SCG) con lezioni obbligatorie di uno strumento/di canto e richiede già elevate abilità. Sia per lo sport, sia per la musica vi è inoltre un'ampia offerta di materie facoltative. Simili offerte di promozione esistono presso le scuole specializzate e in forma ridotta presso le scuole medie di commercio.

Le scuole medie superiori private sfruttano le opportunità offerte dalla promozione dei talenti anche per profilarsi maggiormente e quindi per attirare allievi. In questo contesto la SCG ricopre un ruolo particolare perché, per considerazioni di politica regionale, non deve entrare in concorrenza in tutti i settori con le scuole medie superiori private quale parte di un'offerta decentralizzata di scuole medie superiori. Per tale ragione finora la SCG si è concentrata sulla promozione della formazione nelle lingue cantonali nonché in matematica, informatica, scienze naturali e tecnica (materie MINT).

Dall'anno scolastico 2018/19 la SCG può contare su disposizioni relative al coordinamento tra sport di competizione e attività scolastica per allievi titolari di una Swiss Olympic Talent Card regionale/nazionale oppure di un attestato equivalente delle prestazioni i quali fanno parte di team di nuove leve o di sport di competizione in una società o in una federazione sportiva, seguono allenamenti specifici per la loro disciplina sportiva in media per otto ore alla settimana e partecipano regolarmente a gare/campionati regionali, nazionali o internazionali. Di norma questi allievi possono beneficiare di al massimo una o due mezze giornate di congedo alla settimana per allenamenti guidati, mentre per gare e per campi d'allenamento vengono concessi per ciascuno fino a dieci giorni di congedo da scuola per anno scolastico. Questo programma di promozione è stato elaborato con la consapevolezza di quanto siano ampie le esigenze di federazioni sportive regionali e permette agli sportivi che praticano discipline sportive estive o invernali, individuali o di squadra, di perseguire una carriera nello sport di competizione e allo stesso tempo di conseguire un diploma di scuola media superiore. I riscontri forniti dalle federazioni sportive riguardo a questa strategia sono positivi e la maggioranza degli allievi che ne beneficia è riuscita a soddisfare i requisiti posti dalla scuola nonostante le frequenti assenze.

Presso la SCG esiste un programma di promozione paragonabile nel settore della musica; esso offre ad allievi di particolare talento la possibilità di collaborare con conservatori. Per ogni anno scolastico vengono messe a disposizione dieci lezioni annuali per la gestione di associazioni musicali (coro, cadetti, orchestra, kanti-s-wings). Sia la Scuola media superiore evangelica di Schiers, sia l'Academia Engiadina dispongono di programmi specifici e approvati dal Governo per la promozione di talenti nel settore della musica.

La prassi attuale della promozione individuale presso la SCG si è dimostrata molto valida in considerazione delle esigenze di promozione molto diverse nei settori della musica e dello sport, può essere messa in atto a fronte di un onere sostenibile e permette di promuovere un'ampia gamma di giovani talenti in via complementare alle offerte delle scuole medie superiori private. Attualmente nel settore sportivo sono circa 12–15 gli allievi che beneficiano del programma di promozione della SCG. È particolarmente importante che il modello di promozione della SCG sia compatibile con tutte le offerte di formazione, in particolare con la maturità bilingue nelle lingue cantonali. In futuro la digitalizzazione dell'attività didattica permetterà di sviluppare ulteriormente questo programma di promozione in base alle esigenze esistenti. Nonostante tutte queste misure di promozione occorre tenere conto del fatto che le scuole medie superiori sono istituzioni di istruzione generale che puntano su un ventaglio diversificato di materie e richiedono prestazioni scolastiche corrispondenti agli allievi.

In base a quanto esposto, il Governo chiede al Gran Consiglio di modificare come segue l'incarico in oggetto:

Le firmatarie e i firmatari incaricano il Governo di potenziare e di consolidare sotto il profilo organizzativo l'attuale promozione individuale dei talenti presso la Scuola cantonale grigione, anziché creare classi per talenti.

26 agosto 2020