Navigation

Inhaltsbereich

Una ferrovia moderna: vantaggi per i Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Spiegazioni del Presidente del Governo Luzi Bärtsch relative al DF concernente il finanziamento dei trasporti pubblici
Il prossimo 29 novembre il popolo svizzero sarà chiamato a pronunciarsi sulla modernizzazione delle ferrovie. Si dovrà votare in modo particolare sul finanziamento dei quattro grandi progetti FERROVIA 2000, NFTA, il raccordo della Svizzera orientale e occidentale alla rete europea ad alta velocità e provvedimenti contro l'inquinamento fonico. Per la modernizzazione delle Ferrovie Svizzere dovrà essere messo a disposizione sull'arco di 20 anni un importo complessivo pari a circa 30 miliardi di franchi. Di questa somma solo 13,6 miliardi, ossia il 45 percento, verranno assorbiti dalla NFTA, mentre il resto andrà a beneficio degli altri progetti. L'accettazione dell'oggetto in votazione da parte del popolo e dei cantoni è nell'interesse dei Grigioni per parecchi motivi.

Sgravio dell'asse del San Bernardino dal traffico pesante
Il Governo si è espresso a più riprese contro un corridoio di transito per autocarri di 40 tonnellate sull'asse del San Bernardino. Questo postulato giustificato può essere tuttavia fatto accettare, soltanto se la ferrovia ha sufficienti capacità per poter trasportare le merci in transito. Queste capacità vengono create con la NFTA e sgravano l'asse del San Bernardino dal traffico pesante.

Inserimento dei Grigioni nel progetto FERROVIA 2000
Con la trasposizione in pratica del progetto FERROVIA 2000 sul tratto Zurigo - Coira circoleranno ogni ora un IC e un treno diretto. Se si considera poi la messa in esercizio della linea del Vereina ciò comporterà sulla rete della FR una notevole riduzione dei tempi di viaggio. Questa trasposizione in pratica richiede tuttavia prima diversi potenziamenti sulla linea Zurigo - Coira delle FFS e la trasformazione della stazione del capoluogo retico. Questi progetti infrastrutturali potranno prendere forma solo in caso di accettazione della citata proposta in votazione il prossimo 29 novembre.

Proseguimento dei lavori di potenziamento sul tratto della Surselva della FR e FO
L'accessibilità al grande cantiere "pozzo d'attacco intermedio di Sedrun" è garantita dalla FR attraverso la Surselva e dalla FO. Questo tratto verrà perciò conformemente potenziato. La Confederazione e le FFS hanno assicurato alla FR e alla FO un importo pari a 120 milioni di franchi per i necessari investimenti. Con quest'ultimi verranno creati dei valori permanenti per entrambe le ferrovie grigioni. Per ora sono concretizzati singoli progetti, mentre altri sono in fase di realizzazione e per i rimanenti progetti le licenze edilizie sono state rilasciate. Questi lavori potranno essere portati avanti soltanto se la proposta federale indicata all'inizio verrà accettata. In caso contrario non potranno essere realizzati altri nuovi progetti e quelli in costruzione dovranno essere portati a termine a tappe. Ciò avrebbe gravi ripercussioni in modo particolare sulla trasformazione della stazione di Disentis.

Risanamenti fonici sulla rete della FR
Anche le ferrovie devono rispettare i valori fonici limite stabiliti dalla legge. Questi valori dovranno essere ridotti soprattutto alla fonte. Ciò richiede relativi mezzi per il rinnovo del materiale rotabile. Questi mezzi vengono approntati con la proposta federale sul finanziamento dei trasporti pubblici. Di questo risanamento fonico approfitteranno quindi le ferrovie e gli abitanti colpiti dal rumore.

Finanziamento speciale per tutti i grandi progetti
Il finanziamento di tutti i grandi progetti ferroviari avviene da un apposito fondo, che viene alimentato principalmente dalla tassa forfettaria sul traffico pesante risp. da quella commisurata alle prestazioni risp. dalla tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni. Questo finanziamento speciale offre la garanzia che i progetti in parola non vengano finanziati a scapito di altri compiti dello Stato (ad es. trasporti regionali). Indirettamente viene pure sgravato il bilancio ordinario federale. Per il Cantone dei Grigioni quale beneficiario d'importanti prestazioni della Confederazione la soluzione del fondo presenta chiari vantaggi rispetto a un finanziamento dei grandi progetti ferroviari dai mezzi del bilancio ordinario federale.
Ogni importante progetto in votazione presenta vantaggi e svantaggi. Dal punto di vista del nostro Cantone nel caso specifico prevalgono comunque chiaramente i primi, in quanto importanti interessi grigioni possono essere meglio fatti valere. L'accettazione del progetto federale significa di conseguenza per il nostro Cantone un evidente progresso sul piano della politica dei trasporti.
Organo : Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste
Fonte: it Presidente del Governo Luzi Bärtsch
Neuer Artikel