Navigation

Inhaltsbereich

Collaborazione intercantonale nell'ambito della formazione professionale

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Dieci Cantoni si uniscono in un gruppo d'interesse per l'informatica nell'ambito della formazione professionale. Con l'applicazione specializzata KOMPASS i Cantoni membri gestiscono una soluzione informatica in comune, che mira all'attuazione della legge sulla formazione professionale. Con una tale unione si potrà agire più rapidamente, e per i singoli Cantoni in modo più conveniente, rispetto ai cambiamenti relativi ai compiti esecutivi nell'ambito della formazione professionale.
I Cantoni Basilea-Campagna, Grigioni, Lucerna, Sciaffusa, Soletta, San Gallo, Turgovia, Vaud, Zugo e Zurigo si sono uniti nel "Gruppo d'interesse Informatica nell'ambito della formazione professionale" in seguito alla collaborazione creatasi negli ultimi anni nell'applicazione della legge sulla formazione professionale. La collaborazione ha preso spunto, nei primi anni Ottanta, dallo sviluppo di una soluzione EED per opera dell'Ufficio per la formazione professionale del Cantone San Gallo. Essa si è ulteriormente consolidata grazie allo sviluppo in comune di un'applicazione specializzata per l'adempimento dei compiti esecutivi nell'ambito della formazione professionale. L'applicazione specializzata "KOMPASS" è stata sviluppata negli anni 1990 - 1992 dai Cantoni San Gallo e Zurigo ed è stata prefinanziata dal Canton San Gallo. Gli altri servizi addetti alla formazione professionale che adesso fanno parte del gruppo hanno acquistato "KOMPASS" in licenza negli anni 1993 - 1997.
L'applicazione specializzata "KOMPASS" copre gli ambiti della vigilanza sugli apprendistati, degli esami di fine tirocinio, dell'orientamento professionale, dei corsi, delle statistiche, dei sussidi, della contabilità nonché delle borse di studio e dei mutui. Essa costituisce anche la base della borsa dei posti di tirocinio pubblicata da questi Cantoni su Internet.
A causa dei mutamenti in campo tecnologico, cambiano, in successione sempre più rapida, i requisiti posti agli apprendistati professionali. Queste modifiche si rispecchiano pure nell'applicazione della formazione professionale e necessitano di cambiamenti nelle soluzioni informatiche. Con un'applicazione specializzata unificata, e la ivi risultante ripartizione dei costi, le modifiche e gli ulteriori sviluppi possono essere eseguiti a prezzi più vantaggiosi. Con una presentazione unitaria nei confronti di terzi, si prevedono anche risparmi nel quadro della manutenzione.
Organo: Dipartimento dell'educazione, della cultura e della protezione dell'ambiente
Fonte: it Gruppo d'interesse Informatica nell'ambito della formazione professionale IGIB/GRIF
Neuer Artikel