Navigation

Inhaltsbereich

Revisione della Costituzione: avvio con slancio

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
È con grande slancio che a metà febbraio la Commissione costituzionale ha dato l'avvio al proprio lavoro. Si è prefissata obiettivi ambiziosi.

In occasione delle prime sedute la Commissione costituzionale, presieduta dal Consigliere di Stato dott. Peter Aliesch, ha fissato il proprio modus operandi. La Commissione all'unanimità è del parere che per svolgere con successo il suo lavoro dovrebbe esistere un progetto preliminare concreto per una nuova Costituzione cantonale. Soltanto in questo modo la Commissione può discutere a fondo tutte le questioni e operare in maniera efficiente. La formulazione del progetto di lavoro è affidata ai professori dott. Tobias Jaag e dott. Tomas Poledna, che già erano attivi quali periti in materia di revisione totale della Costituzione cantonale. La Commissione costituzionale intende discutere il progetto dapprima in gruppi di lavoro e in un secondo tempo in seno alla Commissione stessa.

Quale guida per gli esperti la Commissione ha esaminato gli ambiti essenziali della Costituzione. Il progetto di lavoro deve offrire un vasto spettro di interpretazioni, in modo che sia possibile un'approfondita discussione. Diverse innovazioni dovranno essere contenute in varianti fondamentali. Sulla base del progetto di lavoro, che dovrebbe essere pronto entro la fine di maggio, la Commissione discuterà in via accurata le proposte ed allestirà il suo progetto di Costituzione all'attenzione del Governo.

All'inizio dei lavori i membri della Commissione costituzionale si sono lasciati illustrare dai due periti lo spazio di manovra che i cantoni dispongono nella revisione totale della costituzione cantonale. Gli esperti hanno inoltre spiegato il concreto fabbisogno d'intervento - fabbisogno da essi stessi decretato nella loro perizia.

La Commissione costituzionale è stata instaurata dal Governo per elaborare un progetto di Costituzione e redigere un rapporto esplicativo in merito. La composizione della Commissione, formata da 30 membri, poggia su una certa ampiezza e tiene in considerazione la molteplicità del Cantone.

Persona responsabile dell'informazione:
Consigliere di Stato dott. Peter Aliesch, tel. 081 / 257 25 01
Fonte: it
Neuer Artikel