Navigation

Inhaltsbereich

Chiara base giuridica per le tasse della Confederazione in materia di diritto d'acqua

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Alla presenza del Consigliere federale Moritz Leuenberger il Governo approva il progetto per una nuova ordinanza sulle tasse dell'Ufficio federale dell'economia delle acque. Si crea così chiara base giuridica per tutte le tasse della Confederazione nell'ambito delle concessioni e dei permessi concernenti il diritto d'acqua. Il Governo non ha nulla da obiettare al fatto che la Confederazione voglia introdurre un obbligo al versamento di tasse a copertura della propria spesa amministrativa. In vista dell'apertura del mercato dell'elettricità la Confederazione desidera però limitare il più possibile l'onere supplementare della produzione idraulica di corrente. È concorde con il Governo che i cantoni e i comuni non debbano versare alcuna tassa se la Confederazione mantiene il diritto di reciprocità. Per quanto attiene agli impianti di ritenzione la Confederazione propone due varianti: tasse forfettarie oppure una combinazione di dispendio di tempo e tasse forfettarie. Il Governo si schiera esplicitamente a favore delle tasse forfettarie che provocano un onere assai minore.

Ampliamento della Commissione costituzionale
La Commissione costituzionale viene completata da Guido Lardi di Poschiavo e ora comprende esattamente 30 persone. La composizione deve rispecchiare il polimorfismo del Cantone dei Grigioni. Lunedì 16 febbraio 1998 la Commissione si riunisce per la sua prima seduta.

Dai Comuni
Per diversi progetti concernenti la costruzione di strade nel Cantone vengono stanziati crediti dell'ordine complessivo di circa 1.3 milioni di franchi.

In materia di personale
Andrea Caviezel, nato nel 1960, di Tomils/Tumegl, residente a Thusis, è nominato ispettore scolastico presso l'Ufficio per la scuola popolare e scuola dell'infanzia. Entrerà in carica a metà agosto 1998.
Esterina Degiacomi, nata nel 1960, di Cazis, Lenz e Rossa, residente a Peiden Dorf, è nominata consulente scolastica e dell'educazione al 50% presso il Servizio psicologico scolastico. Assumerà la sua nuova funzione a metà febbraio 1998.
Dalle risoluzioni del Governo - Data della consegna: giovedì, 12 febbraio 1998

Neuer Artikel