Navigation

Inhaltsbereich

La revisione della LAMal trascura i desideri dei cantoni della Svizzera orientale

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
In occasione della loro seduta del 4 giugno 1998 i capi dei dipartimenti della salute e della sanità dei cantoni della Svizzera orientale si sono occupati della revisione parziale della LAMal promossa dal Dipartimento federale dell'interno. La revisione parziale riguarda prevalentemente l'ambito della riduzione dei premi.
Per le seguenti ragioni i cantoni della Svizzera orientale respingono il proposto nuovo tenore delle disposizioni concernenti la riduzione dei premi contemplate nella LAMal:
- infliggere ai cantoni nuove restrizioni, soltanto due anni dopo l'introduzione della riduzione dei premi, risulta essere poco ragionevole. I sistemi della riduzione dei premi sono stati elaborati nei cantoni con grande dispendio;
- i risultati definitivi dell'analisi sull'efficacia del nuovo sistema di riduzione dei premi, incarico assegnato dall'Ufficio federale delle assicurazioni sociali, non sono ancora disponibili;
- il rimprovero dell'insufficiente esecuzione della riduzione dei premi è ingiustificato;
- le proposte fanno a meno del riferimento alla pratica. Un versamento mensile della riduzione dei premi agli aventi diritto, operato sulla base della situazione di reddito e patrimoniale più attuale, è realizzabile unicamente con un dispendio amministrativo supplementare e sproporzionato. In alcuni cantoni ha già suscitato critiche l'attuale entità della spesa amministrativa.
Come lo stesso Dipartimento federale dell'interno ammette, la LAMal è affetta da lacune. I capi dei dipartimenti della salute e della sanità della Svizzera orientale si dicono meravigliati per il fatto che nella proposta di revisione le manchevolezze della LAMal siano trattate solo in modo rudimentale. Costituiscono lacune principali della LAMal la regolamentazione del finanziamento degli ospedali e, in questo ambito, anche il rapporto dell'assicurazione complementare con l'assicurazione di base. A seguito della loro formulazione poco chiara nonché delle lacune della LAMal diverse decisioni della massima istanza giudiziaria sono sfociate in risultati che, dal profilo della loro portata finanziaria, non risultano accettabili per i cantoni. Dal punto di vista dei cantoni la nuova regolamentazione a breve scadenza delle disposizioni in materia di finanziamento degli ospedali si rivela essere cogente. Questo è quanto hanno chiaramente espresso anche nelle loro prese di posizione all'indirizzo del Dipartimento federale dell'interno.

Organo: SDK Ost
Fonte: it Dipartimento di giustizia, polizia e sanità dei Grigioni
Neuer Artikel