Navigation

Inhaltsbereich

Nei Grigioni il programma d’azione ”Energia 2000” viene messo in pratica a ritmo spedito

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
L’Ufficio dell’energia tira ormai dal 1994 ogni anno le somme per ciò che concerne il programma d’azione ”Energia 2000” nei Grigioni. Il bilancio fatto per fine 1997 comprende l’intero periodo dal 1990 al 1997. Da questo risulta che il Cantone non solo ha predisposto tutti i provvedimenti a suo tempo concordati con la Confederazione in base al programma sulla politica energetica e il programma d’azione ”Energia 2000” ma che è bensì pure andato oltre. Grazie al suo sistema di promozione finanziaria il Cantone ha a disposizione uno strumento atto a potenziare notevolmente gli effetti di ”Energia 2000”. Il Cantone dei Grigioni è infatti uno dei pochi Cantoni che ha aumentato di un posto l’effettivo del personale che si occupa della consulenza in materia di energia.
Il Governo prende atto del dettagliato rapporto ”Energia 2000 nei Grigioni”. Ulteriori informazioni sono ottenibili presso l’Ufficio dell’energia (tel. 081-257 36 22).

Modifica del progetto per l’ampliamento della Magistrale di Coira
Il Governo prende atto di una modifica inerente al progetto per l’ampliamento della Scuola magistrale grigione a Coira mediante un’ala per le scienze naturali. Quest’ultima comporta notevoli miglioramenti edili e relativi alla gestione senza riportarne ripercussioni finanziarie. Il nuovo edificio complementare non è più principalmente orientato verso il versante Nord bensì verso Sud risp. verso l’attuale edificio della Magistrale. Agli inizi di marzo del 1998 il Municipio di Coira ha rilasciato la rispettiva autorizzazione di costruzione.

Nuovo rimedio giuridico per notai e avvocati
Le decisioni della Commissione notarile e della Commissione di vigilanza sugli avvocati non possono, al momento attuale, essere fatte proseguire per il tramite di un rimedio giuridico ad un Tribunale indipendente. Per tale motivo il Governo propone al Gran Consiglio di rivedere l’ordinanza sul notariato e l’ordinanza sull’abilitazione e l’esercizio della professione da parte degli avvocati. Quale autorità giudiziaria competente dei rimedi legali verrà designato in ambedue i casi il Tribunale amministrativo.

Votazione del 7 giugno 1998
Domenica, 7 giugno 1998 verranno sottoposte a votazione popolare le seguenti proposte federali:
    - Decreto federale concernente i provvedimenti atti alla perequazione del bilancio
    - Iniziativa popolare per la protezione della vita e dell’ambiente dalla manipolazione genetica (Iniziativa protezione genetica)
    - Iniziativa popolare S.O.S - per una Svizzera senza polizia ficcanaso

Lo stesso giorno andranno inoltre in votazione i seguenti progetti concernenti oggetti:
    - Revisione totale della legge sugli esercizi pubblici e gli alberghi
    - Emanazione di una legge sugli appalti pubblici
    - Revisione parziale della decisione di adesione del Cantone dei Grigioni al Concordato intercantonale sugli appalti pubblici (CIAP)
    - Revisione parziale della Costituzione cantonale (art. 19 ordinamento finanziario)
    - Revisione totale della legge sul conguaglio finanziario.

Prese di posizione all’indirizzo della Confederazione
Il Governo approva in linea di principio l’avamprogetto Gen-Lex della Confederazione. Quest’ultimo comprende un pacchetto di leggi che prevedono modifiche, in particolar modo per quanto riguarda la legge sulla protezione dell’ambiente, degli animali, della natura e del paesaggio, la legge sulle sostanze alimentari, sulle epidemie, sull’agricoltura, sulle epizoozie, sulla responsabilità per danno da prodotti. Le regolamentazioni determinanti inserite nella legge sulla protezione dell’ambiente riguardano soprattutto i principi etici che devono essere osservati nel trattamento degli organismi. Con la realizzazione del progetto Gen-Lex la Svizzera disporrebbe di un’opera giuridica completa inerente all’ingegneria genetica nel settore non umano atta a reggere il paragone internazionale.
Vengono altrettanto sostenute le proposte modifiche della legge federale sul credito al consumo (piccolo credito). Viene in particolar modo accolta la regolamentazione secondo la quale la legge sul credito al consumo debba ottenere carattere definitivo (a livello svizzero). Non si da più spazio al diritto cantonale divergente. I mutuatari non potranno infatti più usufruire di crediti, a seconda della necessità, in quel Cantone onde risulta più facile ottenerli. Un ulteriore provvedimento consiste nell’esame d’idoneità al credito. Questo esame pretende infatti che il reddito della persona che richiede il mutuo venga paragonato ai suoi dispendi. Al Consiglio federale viene inoltre conferita la competenza di regolare, all’interno di un’ordinanza, la domanda circa un interesse massimo da applicare per l’intera Svizzera.

Dai Comuni
La diga di muratura Sud della ritenuta d’accumulazione stagionale Lago Bianco sul Passo del Bernina deve essere risanata al più tardi fino al 2000. Il Governo approva i rispettivi lavori, ai quali dovrà essere dato l’avvio questa primavera. Si dovrà in particolar modo costruire una diga per trattenere l’acqua durante il periodo di costruzione.
Viene approvato il progetto per la trasformazione e l’ampliamento del pianterreno nord-ovest nel vecchio edificio scolastico di Pontresina da adibirsi a locali per le attività artigianali legno/metallo. Alle spese computabili ammontanti a ca. 450’000 franchi viene garantito un sussidio edile del dieci percento.
Il progetto per la trasformazione e l’ampliamento del centro di manutenzione Mesocco dell’Ufficio tecnico del circondario 2, Mesocco, viene approvato. Le spese preventivate ammontano a 3.8 mio. di franchi.
Il progetto per la trasformazione e il potenziamento del punto d’appoggio Roveredo dell’Ufficio tecnico del circondario 2, Mesocco, viene approvato. Sono previsti costi pari a 2.5 mio. di franchi.
Viene altrettanto approvato il progetto per il riattamento ed il risanamento dell’attuale edificio scolastico della Scuola per contadine ed economia domestica Schiers. Alle spese computabili di ca. 4.7 mio. di franchi viene garantito un sussidio edile del 50 per cento.
La Costituzione di Sumvitg viene approvata.
Vengono stanziati crediti per un importo totale di 7.3 mio. di franchi per diversi progetti di costruzioni stradali.

Affari del personale
Otmar Deflorin, nato nel 1967, di Disentis, domiciliato a Coira, diventa chimico presso il laboratorio chimico per il controllo delle derrate alimentari e la protezione dell’ambiente. Egli inizierà la sua nuova attività per i primi di giugno 1998.

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria di Stato dei Grigioni
Neuer Artikel