Navigation

Inhaltsbereich

Pianificazione dell'urbanizzazione turistica della zona Parsenn/Fondei/Fideriser Heuberge

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
In vista dell'elaborazione di un progetto di utilizzazione e urbanizzazione della zona Par-senn/Fondei/Fideriser Heuberge è disponibile un primo studio completo. Esso è stato com-missionato dal "Koordinationsausschuss" e dalle "Bergbahn-Unternehmungen". I comuni e le regioni interessati, come pure le organizzazioni ambientaliste hanno la possibilità di pro-nunciarsi in merito entro la fine del prossimo mese di agosto.
Lo studio sulla pianificazione dell'urbanizzazione turistica della zona Parsenn/Fondei/Fideriser Heuberge, commissionato dal "Koordinationsausschuss" e dalle "Bergbahnen" interessate nonché discusso dal gruppo di coordinamento il 3 luglio scorso, si occupa in modo particolare delle questioni legate all'urbanizzazione turitica e all'infrastruttura della zona sciistica concatenata, delle ripercussioni sulla natura, sul paesaggio, sugli agglomerati e sul traffico di eventuali altri impianti di risalita, come pure degli aspetti economici per le regioni e i comuni situati in questa zona. I contenuti principali dello studio sono rappresentati dagli impianti di risalita provenienti dalla Regione Davos e dalla Prettigovia (varianti Fideris Station-Heuberge risp. Serneus-Büel-Kreuzweg) nonché dall'ampliamento della zona sciistica Hinteres Fondei (corridoio di collegamento).

Lo studio serve alla messa a punto, tenendo conto dei risultati della procedura di consultazione appena avviata, di un progetto di utilizzazione e urbanizzazione della regione sciistica continua. Al riguardo occorre esaminare i conflitti di utilizzazione e la fattibilità delle diverse varianti. Nel quadro di una valutazione globale e ponderazione degli interessi dovrà infine essere sta-bilito uno studio che potrà in seguito essere integrato nei piani direttori delle regioni partecipanti e nelle pianificazioni locali dei comuni territoriali interessati.
Gli enti di pianificazione di tutti i livelli facenti parte del gruppo di coordinamento si attendono in avvenire da questo modo di procedere un maggiore sviluppo dello spazio in questione sulla base di una pianificazione globale che tiene conto di tutti gli aspetti. Fino ad oggi lo sviluppo o era contraddistinto sovente da interessi particolari a breve scadenza delle singole imprese oppure era addirittura bloccato in seguito a concezioni contrastanti. Una pianificazione che scaturisce da consensi globali e libera da pressioni esercitate da progetti concreti è indubbiamente nell'interesse del grande pubblico e promuove una stretta collaborazione tra tutti coloro che sono chiamati in causa.
Organo: "Koordinationsgruppe Touristische Erschliessungsplanung"
Fonte: it Dipartimento dell'interno e dell'economia pubblica
Neuer Artikel