Navigation

Inhaltsbereich

Nessun autotreno da 40 tonnellate sull'asse del San Bernardino

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo contrariamente al Consigliere federale Leuenberger una volta di più non è daccordo con un corridoio di transito per autocarri da 40 tonnellate sull'asse del San Bernardino.
Nel quadro delle trattative bilaterali tra la Svizzera e l'UE si discute pure sull'aumento del limite di peso da 28 a 40 tonnellate per autocarri. In uno scritto all'indirizzo del Consiglio federale il Governo grigione esprime la propria preoccupazione sul traffico-merci in transito sul San Bernardino. Con l'aumento del tonnellaggio la sicurezza degli utenti di questo asse stradale non potrebbe più essere garantita, in quanto esso non si presta al transito di simili bisonti della strada. La strada per lo più a due corsie ha un tipico carattere alpino con salite fino all'otto percento, curve strette e in propor-zione pochi tratti in cui è possibile superare. Lo stato architettonico e i manufatti non reggono al-l'aumento di peso, per non parlare della strada cantonale come asse alternativo.

Affari del personale
- Peter Crufer, nato nel 1948, di Domat/Ems e domiciliato in questo Comune, viene nominato aggiunto dell'appena creta Amministrazione delle finanze. Egli inizierà la propria attività all'inizio del prossimo mese di gennaio. I compiti nel Dipartimento delle finanze vengono districati e riorganizzati. Mentre il dipartimento svolge compiti strategici, il settore operativo è di competenza della Ra-gioneria di Stato, che si chiama ora Amministrazione delle finanze, e il Controllo delle finanze svolge compiti di controllo.
- Peter Muri, nato nel 1970, di Schötz LU, domiciliato a Landquart-Fabriken, viene nominato ispettore delle derrate alimentari presso il Laboratorio chimico per il controllo delle derrate alimentri e la protezione dell'ambiente. L'entrata in servizio avviene previo accordo.
Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria di Stato dei Grigioni
Neuer Artikel