Zum Seiteninhalt

In generale 40 settimane scolastiche all'anno

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo dà avvio alla procedura di consultazione sulla nuova Legge scolastica. La Legge vigente per le scuole popolari del Cantone dei Grigioni, che risale al 1961, e la relativa Ordinanza d'esecu-zione del Gran Consiglio dovranno essere sottoposte a revisione e sgravate da regolamentazioni antiquate o inutili. Il termine scade a metà luglio 1999. Tra le innovazioni più marcate contenute nel disegno di revisione vi è quella del periodo scolastico annuo che viene fissato a 40 settimane per tutte le scuole e quella che oltre alle allieve e agli allievi con difficoltà scolastiche anche quelli con speciale talento possono essere sostenuti in modo speciale. La posizione degli enti responsabili della scuola viene notevolmente rafforzata attribuendo loro più competenze nel settore del diritto del personale. Oltre a ciò i consigli scolastici dovranno avere d'ora innanzi la possibilità di escludere dalla frequenza della scuola quelle allieve e quegli allievi che disturbano permanentemente l'insegna-mento. Per le famiglie è sicuramente interessante il fatto che verranno introdotti tre "giorni joker" all'anno, durante i quali i genitori possono tenere a casa i propri figli.
L'obbligo di diploma negli sport alpinistici viene ampiamente abolito
Una nuova Legge sull'alpinismo sostituirà quella vigente sulle guide di montagna e lo sci. Il Governo dà avvio alla procedura di consultazione che terminerà alla fine del prossimo mese di giugno. Il disegno prevede tra l'altro che occorre una formazione riconosciuta nel settore delle guide di montagna e degli sport sulla neve soltanto ancora a coloro che esercitano queste attività su terreno pericoloso. Su terreno non pericoloso ogni persona può fornire prestazioni di servizio e offerte nel campo degli sport alpinistici. L'unico presupposto consiste in questo caso nella comprova della stipulazione di una relativa assicurazione contro la responsabilità civile. L'obbligo di diploma viene quindi abolito per l'attività sulle piste. Con quest'apertura su terreno non pericoloso non solo i maestri diplomati possono esercitare la loro attività al di fuori delle scuole, bensì anche quelli che ne sono pri-vi.
Aiuto ai profughi del Kosovo
Alla Croce Rossa Svizzera (CRS) viene versato un contributo di 10'000 franchi per l'aiuto ai profughi in Albania e Macedonia. La Croce Rossa Internazionale (CRI) si trova nella Repubblica Jugoslava e approvvigiona le persone bisognose di beni di vitale importanza. Alle frontiere con l'Al-bania e la Macedonia i profughi vengono accolti dalla Federazione internazionale della Croce Rossa e approvvigionati di beni indispensabili quali derrate alimentari, acqua potabile, medicinali, tende e coperte di lana.
L'Esposizione agricola grigione avrà luogo nell'aprile del 2000 a Coira
Tra un anno a Coira aprirà i battenti un'esposizione sull'agricoltura. Pure nel 2000 l'Unione dei contadini grigioni festeggerà i suoi 150 anni di esistenza. Entrambe la manifestazioni verranno combinate. Il comitato che si occupa dei preparativi ha elaborato un progetto di massima e non intende organizzare una semplice esposizione di bestiame, ma un'esposizione generale sull'agricol-tura grigione. Essa dovrà dare un'immagine della moderna, ecologica e innovativa agricoltura del nostro Cantone. Con riserva dello stanziamento del credito necessario da parte del Gran Consiglio, l'esposizione e i festeggiamenti per il giubileo si svolgeranno dal 27 al 30 aprile 2000. Il Dipartimento dell'interno e dell'economia pubblica viene autorizzato a provvedere alle misure organizzative. L'ultima esposizione di questo genere si svolse nel 1988.
Il rapporto 2000 sulla politica di sicurezza della Confederazione viene accolto favorevolmente
Nella sua presa di posizione all'indirizzo del Consigliere federale Adolf Ogi il Governo sostiene gli indirizzi contenuti nel Rapporto 2000 sulla politica di sicurezza (SIPOL B 2000). Essi corrispondono ampiamente al punto di vista dell'Esecutivo riguardo a una politica di sicurezza attuale e orientata verso il futuro. Si prevede inoltre di rafforzare la cooperazione sia all'interno del Paese che con l'estero.
Le innovazioni nel campo dei fitofarmaci vengono criticate
Il Governo prende posizione nei confronti del Consigliere federale Pascal Couchepin sui disegni per una nuova Ordinanza sui fitofarmaci e per le modifiche dell'Ordinanza sui veleni. L'obiettivo delle innovazioni consiste nel ridurre i costi di produzione per l'agricoltura svizzera, abolendo l'obbligo di acquistare fitofarmaci ammessi esclusivamente in Svizzera. Il Governo ritiene che così facendo si permette all'agricoltura d'importare prodotti velenosi e pericolosi per l'ambiente raggirando essenziali disposizioni di protezione. Questo smantellamento del livello di protezione non può essere approvato nei termini proposti. Inoltre l'apertura della Svizzera a importazioni parallele cela il pericolo dell'insorgere di un commercio a buon mercato. Siccome tutti i fitofarmaci contengono sostanze dannose per la salute, che per la maggior parte appartengono a una classe di tossicità, il Governo chiede per il commercio di fitofarmaci stranieri, analogamente a quanto avviene per i prodotti svizzeri, l'introduzione di un'autorizzazione generale basata sulla Legge sui veleni.
Dai comuni
Per i seguenti progetti di costruzione stradale nel Cantone vengono stanziati crediti per un importo totale pari a circa 14 milioni di franchi: tra l'altro per il raccordo completo Mesocco alla A13c nonché per la correzione stradale tra San Gaudenzio e Casaccia.
Affari del personale
Susanna Mazzetta, nata nel 1967, di Trun, domiciliata a Chur, viene nominata collaboratrice giuridica presso l'Ufficio per questioni di uguaglianza nella misura del 20 percento. Ella inizierà la propria attività all'inizio del prossimo mese di maggio. Hanspeter Lötscher, nato nel 1959, di Schiers, domiciliato a Felsberg, viene nominato igienista dell'aria presso l'Ufficio per la protezione dell'am-biente. Egli inizierà la propria attività all'inizio del prossimo mese di settembre.
Cancelleria di Stato dei Grigioni
Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria di Stato dei Grigioni
Neuer Artikel