Zum Seiteninhalt

Dichiarazione d'intenti circa il raggruppamento nell'industria dell'energia elettrica grigione

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
I partner principali delle AG Bündner Kraftwerke (BK), delle Forze Motrici Brusio (FMB) e delle Rhätische Werke für Elektrizität AG (RW) tendono a raggruppare queste società. Anche l'inclusione economico-energetica della Grischelectra AG (GEAG) viene presa in esame. Il raggruppamento aumenta la concorrenzialità specialmente delle BK e delle FMB. In tal modo è possibile utilizzare meglio le opportunità che si presentano con l'apertura del mercato energetico e neutralizzare i rischi nonché assicurare a lunga scadenza posti di lavoro concorrenziali.
La liberalizzazione dei mercati dell'energia in Europa è un dato di fatto. Anche la Svizzera ne è coinvolta. Già oggi si avvertono tuttavia in seno al mercato svizzero dell'energia le prime reazioni dell'imminente liberalizzazione. La reazione dell'apertura del mercato energetico nonché la situazione di eccedenza nel settore dell'elettricità comportano più concorrenza, prezzi bassi, margini più ristretti e maggiori esigenze di prestazioni di servizio. La nuova situazione del mercato pretende dalle imprese dell'economia elettrica un adeguamento delle proprie strutture, lo sfruttamento delle possibilità di razionalizzazione e l'impiego di sinergie attraverso eventuali cooperazioni. Queste misure dovranno comportare una riduzione dei costi e una migliore posizione sul mercato. A causa dell'imposizione dei costi auspicata politicamente e richiesta dal mercato anche nel settore dell'elet-tricità si rendono necessarie ristrutturazioni, al fine di assicurare a lungo termine l'esistenza delle società.
Il Cantone dei Grigioni, la Elektrizitäts-Gesellschaft Laufenburg AG (EGL) e la Aare Ticino AG für Elektrizität (ATEL) dispongono di grandi partecipazioni alle medesime società elettriche, vale a dire alla BK, alle FMB, alle RW e alla GEAG. Le BK e le FMB già oggi sono molto legate tra di loro dal profilo economico-energetico. Queste due società hanno parecchie cose in comune e svolgono pure attività complementari.
Il Governo del Cantone dei Grigioni, la EGL e la ATEL si attendono da una stretta collaborazione delle società elettriche sopraindicate il rafforzamento della posizione di mercato e della concorrenzialità, effetti sinergetici positivi per ridurre i costi e per incrementare gli utili nonché la riduzione dei rischi imprenditoriali.
In considerazione delle fondamentali nuove esigenze dell'imminente apertura del mercato svizzero dell'elettricità e della convinzione che la concorrenzialità, soprattutto delle BK e delle FMB, possa essere rafforzata duraturamente e quindi che sia possibile mantenere posti di lavoro concorrenziali nel Cantone, i partner (Cantone dei Grigioni, ATEL ed EGL) hanno l'intenzione di raggruppare le attività delle BK, FMB e RW.
Per il raggruppamento delle tre citate società elettriche ai partner importano i seguenti importanti principi:
-Il raggruppamento giuridico dovrà avvenire in sostanza attraverso la struttura Holding o madre/figlia.
-Le attività dovranno essere assoggettate alle condizioni quadro previste dalla legge e affidate a una direzione unitaria.
-La struttura giuridica deve tener conto delle condizioni previste dal diritto di concessione e di quelle regionali.
-La struttura organizzativa dovrà essere snellita e orientata alle funzioni tenendo conto delle condizioni regionali.
-Si deve creare una struttura aperta che renda possibile la collaborazione anche con altre società interessate.
-L'inclusione economico-energetica della GEAG nel progetto globale dovrà essere esaminata.
-Il potenziale di razionalizzazione dovrà essere utilizzato rapidamente. Ciò si ripercuoterà su singoli posti di lavoro. I partner sono coscienti della loro responsabilità sociale nelle zone periferiche del Cantone. Gli adeguamenti dal lato del personale dovranno avvenire nel limite del possibile attraverso la fluttuazione naturale e pensionamenti anticipati.
La presente dichiarazione d'intenti è subordinata in tutti i punti alla riserva di nuove conoscenze che potrebbero risultare nel corso delle chiarificazioni approfondire che seguiranno.
Organo: Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste dei Grigioni
Fonte: it Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste
Neuer Artikel