Zum Seiteninhalt

Paul Kieni va in pensione: 40 anni al servizio della formazione professionale dei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Paul Kieni, aggiunto presso l'Ufficio di formazione e orientamento professionale, è andato in pensione alla fine del mese scorso, dopo aver lavorato per ben 40 anni alle dipendenze del Cantone.
All'inizio dell'anno 1960 Paul Kieni è entrato in servizio presso l'Ufficio cantonale degli apprendisti di allora, che in quell'anno era composto di sole tre persone. Grazie alla collaborazione attiva di Paul Kieni l'Ufficio cantonale degli apprendisti si è sviluppato trasformandosi nell'Ufficio di formazione professionale odierno e quindi in un'impresa di servizio per giovani, apprendisti, genitori, aziende di tirocinio e associazioni professionali.

Dall'allrounder allo specialista
All'inizio Paul Kieni si è occupato personalmente di tutti i settori della sorveglianza degli apprendisti, della Commissione d'esame, delle tematiche specifiche legate alla scuola professionale e del campo dei sussidi e della contabilità. Poi, con l'andare del tempo, si è specializzato negli ambiti dei sussidi e della contabilità, negli esami di fine tirocinio e nella sorveglianza del sistema EED.
Sin dall'inizio Paul Kieni è stato responsabile degli esami per le professioni dell'artigianato e dell'industria. Grazie ai vari contatti sociali, che sono stati fondamentali per lui come responsabile degli esami, ha avuto una grande influenza sul buon esito di tutti gli esami che hanno avuto luogo sotto la sua direzione. Per poter realizzare questa grande impresa, Paul Kieni ha sempre potuto contare su un gruppo di oltre 600 tra esperte ed esperti. In relazione a quest'attività egli era corresponsabile per lo sviluppo di una software concernente la formazione professionale che, in collaborazione con altri cantoni, è stata elaborata per gli uffici di formazione professionale. I suoi superiori hanno sempre lodato il suo modo di lavorare speditivo ed esatto ed erano contenti di avere tra loro un collaboratore così leale e servizievole. La signora Rita Wiesendanger gli succederà.

Pensionato attivo
E' poco probabile che Paul Kieni si riposi sulla panchina che gli hanno regalato i suoi collaboratori. Chi lo conosce bene sa che continuerà ad occuparsi della formazione professionale e degli apprendisti. Con piacere realizzerà un desiderio che nutre da tanti anni, tornerà a suonare l'amata fisarmonica. Si è già iscritto al prossimo corso per rispolverare le sue doti musicali.

Claudio Lardi, Consigliere di Stato

Organo: Dipartimento dell'educazione, della cultura e della protezione dell'ambiente dei Grigioni
Fonte: it Dipartimento dell'educazione, della cultura e della protezione dell'ambiente dei Grigioni

Neuer Artikel