Zum Seiteninhalt

Il piano settoriale militare è pronto

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La Confederazione ha allestito un ulteriore piano settoriale, vale a dire il piano settoriale militare (PSM). Esso si basa sulla pianificazione globale militare e comprende tutte le attività pianificatorie nel settore dell'impiego, dell'istruzione e dell'ulteriore sviluppo dell'Esercito.
Il piano settoriale si basa su quello già esistente concernente le armi e le piazze di tiro (PSAPT) completandolo con l'aggiunta dei settori aerodromi militari e posti di attraversamento (ponti ecc.). Il PSM è uno strumento di gestione, di pianificazione e informazione della Confederazione. Esso serve da un lato alla pianificazione sovralocale e all'armonizzazione conforme ai gradi (armonizzazione di massima) di quei progetti militari che si ripercuotono notevolmente sullo territorio e sull'ambiente, dall'altro tutte le attività militari con incidenza locale dovranno essere armonizzate in modo ottimale tra di loro. Il piano settoriale promuove il coordinamento tempestivo tra gli uffici federali, i cantoni e i comuni. E' così possibile contribuire in modo determinante ad evitare rispettivamente risolvere conflitti territoriali.
L'oggetto del piano settoriale militare è costituito da un lato dai principi per l'armonizzazione delle attività militari con incidenza territoriale e dall'altro dai 13 aerodromi miliari nonché dai 66 più importanti posti di attraversamento (ponti ecc.). Il Cantone dei Grigioni è coinvolto dai seguenti progetti: due aerodromi (San Vittore e Samedan), come pure sei posti di attraversamento nei Comuni di Grono, Bonaduz, Domat/Ems, Igis, Malans, Grüsch e Klosters-Serneus.
Il disegno del piano settoriale è esposto pubblicamente nei Comuni interessati nonché presso l'Uf-ficio cantonale di pianificazione nel periodo di tempo che va dal 7 agosto al 4 settembre 2000. Le prese di posizione e le opposizioni devono essere inoltrate entro il 4 settembre 2000 all'Ufficio cantonale di pianificazione.

Organo: Dipartimento dell'interno e dell'economia pubblica
Fonte: it Ufficio di pianificazione

Neuer Artikel