Zum Seiteninhalt

Basso numero di sinistri nonostante condizioni più difficili nel bosco grigionese

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Giusta le più recenti statistiche INSAI, il numero di sinistri relativo alle imprese forestali del Cantone dei Grigioni assicurate presso l'INSAI è stato mantenuto, con 286 sinistri ogni 1'000 impiegati a tempo pieno, all'interno dei bassi valori record dell'anno precedente (285 sinistri). Questo nonostante i pericolosi lavori di sgombero in seguito ad un inverno che nel 1998/99 si contrassegnava dal distacco di numerose valanghe. Con 281 sinistri ogni 1'000 impiegati a tempo pieno, la media svizzera si situava per la prima volta da oltre venti anni al di sotto di 300 casi e quindi leggermente inferiore rispetto ai risultati grigionesi.
Il valore massimo di 300 sinistri ogni 1'000 impiegati a tempo pieno formulato a titolo d'indicatore dall'Ufficio forestale nell'ambito del NPM ha nuovamente riportato un risultato chiaramente inferiore, contrariamente alle paure avvertite in considerazione della particolare situazione di pericolo venutasi a creare nel bosco di montagna. È quindi stato raggiunto l'obiettivo mirante ad una maggiore sicurezza sul lavoro nei boschi anche a condizioni difficili.
Si può partire dal presupposto che gli sforzi intrapresi nell'ambito della formazione e del perfezionamento forestale abbiano in parte contribuito a tali miglioramenti. Questo sviluppo è però stato realizzato da quegli impiegati forestali che grazie al loro comportamento responsabile hanno contribuito, giorno per giorno, a prevenire i sinistri nel bosco.

Organo: Ufficio forestale dei Grigioni
Fonte: it Ufficio forestale dei Grigioni

Neuer Artikel