Zum Seiteninhalt

Programma annuale 2001 del Governo

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La Commissione preparatoria del Gran Consiglio entra nel merito del programma annuale 2001 del Governo. Essa sostiene in linea di principio le misure dell'Esecutivo e raccomanda al Gran Consiglio di prendere atto del programma in parola.
La Commissione preparatoria del Gran Consiglio si è occupata recentemente sotto la presidenza del deputato Walter Zegg e in presenza del Presidente del Governo Peter Aliesch del programma annuale 2001 del Governo. Quest'ultimo comprende, sulla scorta del programma governativo 2001-2004, dichiarazioni dettagliate e concrete sulle misure da realizzare nel prossimo anno. La Commissione si dichiara d'accordo con il progetto e raccomanda all'unanimità al Gran Consiglio di prenderne atto.
La Commissione accetta in linea di principio le misure presentate nel programma annuale. Per quanto riguarda i singoli settori politici vi è da ritenere quanto segue:

Settore politico: amministrazione-riforme-rapporti con l'esterno
Ai sensi di una pianificazione mobile la Commissione si dichiara d'accordo in modo particolare con l'inserimento nel programma annuale del nuovo progetto "Verifica dei compiti". Con l'obiettivo d'incrementare l'efficienza viene elaborato nel quadro di questo progetto un concetto sul modo di procedere, che permette di verificare sistematicamente i compiti dello Stato in determinati settori parziali secondo criteri unitari. La Commissione sostiene un trattamento prioritario del progetto.
La Commissione è d'accordo inoltre con le riforme nel quadro del progetto GRiforma. Essa chiede tuttavia l'introduzione di adeguati strumenti direttivi e di controllo per il Gran Consiglio già prima di un'eventuale estensione di GRiforma ad altri settori. Ciò dovrà avvenire sulla scia della prevista riforma parlamentare.

Settore politico: economia e concorrenzialità
Una particolare esigenza della Commissione consiste nel rafforzamento della concorrenzialità del turismo. Sulla scorta del programma di Governo 2001-2004 essa chiede che i progetti in questo settore vengano avviati già nell'anno 2001.
La Commissione dà inoltre grande priorità alla promozione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione per aumentare l'attrattiva dell'ubicazione. Essa parte dal presupposto che nell'anno di pianificazione verrà sottoposta una probabile strategia globale, comprovata da misure pianificate e fondata dal profilo giuridico. Secondo la Commissione la realizzazione di progetti nel campo della promozione di nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione deve avvenire in modo prioritario visto il rapidissimo sviluppo.

Organo: Commissione preparatoria del Gran Consiglio
Fonte: it. Commissione preparatoria del Gran Consiglio

Neuer Artikel