Zum Seiteninhalt

Sì all'acquisto del centro d'istruzione della protezione civile Meiersboden a Coira

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La commissione preparatoria del Gran Consiglio, sotto la presidenza del deputato al Gran Consiglio Carlo Portner e alla presenza della Consigliera di Stato Eveline Widmer-Schlumpf, si esprime favorevole all'unanimità all'acquisto dell'immobile del centro d'istruzione della protezione civile Meiersboden a Coira. Questo si trova su territorio comunale di Churwalden.
Finora il Cantone addestrava gli obbligati al servizio di protezione nei centri di protezione civile di Thusis e Coira. In seguito alla riforma della protezione civile 95, la Confederazione ha costatato che nei Grigioni è sufficiente un unico centro. La Confederazione si è inoltre obbligata a rinunciare, a titolo di diritto transitorio, al rimborso di sussidi federali - eccetto quelli per l'acquisto terreni - se in seguito alla riforma della protezione civile 95 non sussiste più necessità di centri e impianti d'istruzione. La rinuncia è stata limitata fino alla fine del 2000. Affinché si possa trarre vantaggio da tale regolazione, la concentrazione della protezione civile in un unico centro dev'essere necessariamente portata a termine nel 2000.
Nel suo messaggio al Gran Consiglio, il Governo propone di vendere al comune di Thusis la parte di proprietà del Cantone dell'impianto d'istruzione della protezione civile con gli alloggi della truppa di Thusis e di concentrare l'addestramento della protezione civile al centro di Meiersboden. Esso rinvia inoltre al fatto che il prezzo d'acquisto dell'intero immobile Meiersboden, partendo dal valore di stima dell'impianto pari a ca. 15.6 mio. di franchi per le quattro sezioni, la pista d'esercitazione, i parcheggi nonché una superficie totale di ca. 54'000 metri quadri, comporta, dopo deduzione dei sussidi della Confederazione e del Cantone, 3.05 mio. di franchi.
Prima della sua seduta del 7 gennaio 2000 la Commissione preparatoria, in occasione di una visita con ispezione di tutti gli edifici, ha potuto farsi un'immagine delle condizioni dell'impianto Meiersboden. In seguito il negozio è stato dettagliatamente trattato. Oltre alle questioni concernenti la protezione civile e la futura utilizzazione del centro, sono state anche poste domande di carattere edilizio ad un esperto dell'edilizia invitato a tale scopo.
Dopo intense discussioni, la Commissione preparatoria è giunta alla conclusione che il centro di protezione civile Meiersboden corrisponde in misura ideale alle esigenze della protezione civile. Le costruzioni si trovano in ottime condizioni. I locali adibiti all'istruzione sono ottimali e le piste d'esercitazione, disponibili nelle prossime vicinanze, confacenti. Nel centro stesso sussistono inoltre le possibilità di vitto e alloggio richieste dal diritto federale. Grazie alla sua infrastruttura il centro può inoltre, in caso di necessità, essere utilizzato da ulteriori cerchie.
La Commissione preparatoria propone quindi all'unanimità al Gran Consiglio di approvare l'acquisto.
Il negozio sarà trattato in occasione della prossima sessione di gennaio (24 - 26.1.2000). Nel caso in cui il Gran Consiglio dovesse approvare tale acquisto, quest'ultimo, visto il prezzo d'acquisto, deve essere sottoposto al referendum facoltativo.
Organo: Commissione preparatoria del Gran Consiglio
Fonte: it Commissione preparatoria del Gran Consiglio
Neuer Artikel