Zum Seiteninhalt

Ha preso avvio la consultazione concernente la Legge cantonale sulla protezione dell'ambiente

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo manda in consultazione il disegno per una Legge cantonale sulla protezione dell'ambiente. Il termine per le prese di posizione scade a metà luglio 2000.
La prevista Legge cantonale sulla protezione dell'ambiente dovrà garantire in primo luogo l'esecu-zione del diritto federale, ragion per cui al centro si situano le regolamentazioni delle competenze, in particolar modo la suddivisione dei compiti esecutivi nonché la collaborazione tra i comuni (risp. unioni di comuni) e il Cantone. L'odierna prassi d'esecuzione è stata ripresa, per quanto possibile, nel disegno in consultazione. Ai comuni vengono affidati quei compiti, che essi sono in grado di svolgere alla pari, se non meglio, del Cantone.
Come già la Legge cantonale sulla protezione delle acque del 1997 anche il disegno in consultazione prevede solo poche norme materiali per una Legge cantonale sulla protezione dell'ambiente, poiché esse non sono effettivamente necessarie nella maggior parte dei settori. Da un lato il diritto federale contiene già un'elevata densità di regolamentazioni e dall'altro la Confederazione ha disciplinato molti settori in modo definitivo, di modo che il Cantone non è autorizzato ad emanare prescrizioni supplementari.
Circa un terzo degli articoli del disegno di legge in consultazione si occupano di rifiuti. Siccome la Legge cantonale sulla protezione dell'ambiente regolerà anche questo settore, la Legge e l'Ordinanza in materia vigenti possono essere abrogate. Oltre a regolamentazioni sulla competenza la legge contiene prescrizioni sull'obbligo di consegna e di presa in consegna di rifiuti, sulla raccolta e il riciclaggio degli stessi e sulla competenza del Cantone di costruire esso stesso o di partecipare a impianti per il trattamento dei rifiuti. Nel disegno sono inoltre previsti un indennizzo per le spese di trasporto a lunga distanza dei rifiuti a mezzo ferrovia nonché una regolamentazione concernente l'assunzione dei costi per il risanamento dei siti contaminati, qualora non sia possibile risalire ai responsabili oppure qualora essi siano insolventi.

Contributi alla cultura

Vengono versati contributi e garanzie ai disavanzi per un importo globale pari a fr. 97'500 alle seguenti opere c manifestazioni culturali:
- pubblicazione del libro "Futur" ad opera dell'"Uniun Rumantsch Grischun",
- pubblicazione del libro "Il tren cotschen" di Rut Plouda ad opera dell'"Octopus Verlag", Coira,
- pubblicazione del libro di poesie "Poesie dal cuore" di Rosalia Crameri,
- realizzazione di un documentario sull'Engadina di Erich Junker,
- concerti "Classic Cinema" del "Jugendchors" "Ils Cantins" e del "Cerchel musical dalla Surselva" nel dicembre 2000 a Disentis, Laax e Coira,
- concerti del "Bündner Vokalensembles" dal 2 al 17 settembre 2000 a Thusis, Riom e Coira (opere di Brahms, Dvorak, Janacek e Tischhauser),
- "Open Air Engadin" dell'Opera "Il Viaggio a Reims" di G. Rossini dall'8 al 17 luglio 2000 nell' "Ehrenhof des Hotels Kronenhof" a Pontresina,
- "Domleschger" concerti estivi 2000 (dal 12 al 29 luglio),
- concerti del "Bündner Ensembles Musicuria" nell'anno 2000 risp. serie di concerti "Orte" (composizioni svizzere del 20° secolo) nel mese di settembre 2000 a Milano, Coira, Brunnen e St. Moritz,
- pubblicazione di un CD ad opera del "Graubündner Kantonalen Musikverband" in occasione del centesimo di fondazione nel 2001,
- esposizione "Viral Rooms" con arte contemporanea in agosto/settembre 2000 a Davos,
- esposizione/installazione "Trouble in Paradise" di Christoph Draeger a Ibos-Tarbes (Francia del sud) e stampa di un catalogo,
- esposizione della Galleria Studio 10, Coira, in occasione dei suoi 25 anni di attività con interventi artistici in edifici e giardini privati e pubblici (circa 25 artisti) nell'estate 2000,
- esposizione "Der Kornplatz" nell'autunno 2000 alla "Stadtgalerie" Coira,
- esposizione "Wer A sagt... - Eine Buchstabengeschichte" nell'estate 2000 nel "Gelben Haus" a Flims,
- rappresentazioni dell'opera "Heimatlos - Die Wirtshausoper in einem Rausch" da parte di attrici e attori professionisti nonché di musiciste e musicisti in novembre/dicembre 2000 a Coira, e
- manifestazioni culturali dell'Associazione turistica Valposchiavo e della Pro Grigioni Italiano nell'anno 2000 a Poschiavo.
Complessivamente 65'000 franchi vengono versati quale contributo annuale alla "Bündner Arbeitsgemeinschaft Jugendbuch" e al "Bündner Kantonal-Gesangverband".
Per le nuovi uniformi delle Società musicali St. Moritz e Sagogn vengono stanziati contributi pari a circa 14'000 franchi.
Cancelleria di Stato dei Grigioni
Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria di Stato dei Grigioni
Neuer Artikel