Zum Seiteninhalt

Il Cantone acquista l'impianto della protezione civile del Meiersboden

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Ora è definitivo: il Cantone assume dalla città di Coira il centro della protezione civile Meiersboden. Contemporaneamente esso vende al Comune di Thusis la sua metà dell'impianto della protezione civile "Pantun".
L'impianto della protezione civile del Meiersboden fu costruito dalla città di Coira negli anni 1973/74 e comprende 53'660 metriquadri di terreno edificabile nella zone per edifici pubblici del Comune di Churwalden, un edificio scolastico e uno con alloggi unitamente a un ristorante e a un'abitazione, un edificio adibito a magazzino con posto coperto per l'istruzione, un'officina di riparazione, un capannone per gli attrezzi, una pista d'esercizio e circa 100 posteggi.
Dagli Anni 70 il Cantone è comproprietario del centro d'istruzione della protezione civile "Pantun" a Thusis.
L'istruzione dei militi della protezione civile del Cantone dei Grigioni ha avuto luogo per molti anni in questi due centri. Negli ultimi anni essa si è concentrata tuttavia prevalentemente al Meiersboden. La riduzione dei militi da istruire, intervenuta a seguito della Riforma 95 della protezione civile, e la constatazione dell'Ufficio federale della protezione civile che i Grigioni hanno bisogno di un solo centro ancora, ha indotto il Cantone a concentrarsi su un unico impianto.
Lo scorso mese di gennaio il Gran Consiglio ha approvato l'intenzione di acquistare l'impianto del Meierboden e di vendere al contempo al Comune le quote di compartecipazione all'impianto di Thusis. Del referendum facoltativo contro questo affare non è stato fatto uso, di modo che esso può ora andare in porto.
Partendo da un valore di stima ufficiale il prezzo d'acquisto dell'impianto del Meiersboden, dedotti i sussidi della Confederazione (circa 10 milioni di franchi) e del Cantone (circa 2.3 milioni di franchi) ammonta ancora a circa tre milioni di franchi.
L'amministrazione dell'intero immobile del Meiersboden sarà compito dell'Ufficio edile cantonale unitamente all'Ufficio cantonale della protezione civile e dell'aiuto in caso di catastrofi.

A chi verrà devoluto il ricavato della colletta per la Festa federale di preghiera di quest'anno?

Il ricavato della colletta per la Festa federale di preghiera di quest'anno sarà devoluto in ragione di un terzo ciascuno alla "Stifung für wahrnehmungsbehinderte Menschen in Graubünden", alla "Bündnerische Stiftung für Vorschulung und Therapie cerebral gelähmter Kinder Chur" e alla Società "Team Selbsthilfe Graubünden".
La "Stiftung für wahrnehmungsbehinderte Menschen in Graubünden", fondata nel 1998, s'impegna a favore dell'integrazione delle persone con handicap percettivo nei Grigioni in tutti i settori della vita quotidiana.
La "Bündnerische Stifung für Vorschulung und Therapie cerebral gelähmter Kinder", gestisce a Coira, Landquart, Schiers, Klosters, Davos, Thusis e Samedan un posto di terapia e di consulenza. I bambini con handicap possono così beneficiare di assistenza medica, terapeutica e pedagogica sovente già come neonati, senza doversi separare dai genitori.
Il "Verein Team Selbsthilfe Graubünden" è stato fondato nel 1998 con l'obiettivo di realizzare un posto di contatto per tutti i gruppi che promuovono l'aiuto individuale nel Cantone.
Contributi allo sport
Vengono stanziati contributi dallo Sport-Toto per un ammontare complessivo di 29'400 franchi alle seguenti organizzazioni risp. ai seguenti progetti: -
"Kanu Club Chur", per l'acquisto di un rimorchio per il trasporto dei natanti,
- Sezione Bregaglia del CAS, per la realizzazione di una parete per l'arrampicata, e
- "Kleinkaliber-Sektion Langwies", per il rinnovo del poligono di tiro.

Il Cantone vuole aiutare a ridurre gli ostacoli tecnico-commerciali

Il Cantone dei Grigioni aderisce alla Convenzione intercantonale sulla riduzione degli ostacoli tecnico-commerciali. Con la convenzione dovrà tra l'altro essere istituito un organo autorizzato ad emanare prescrizioni concernenti i requisiti richiesti agli edifici e alla messa in commercio di prodotti vincolanti per i cantoni. La convenzione entrerà in vigore soltanto quando vi avranno aderito 18 cantoni.

Affari del personale

A fine maggio andranno in pensione:
- Samuel Mark, Masein, capogarage presso l'Ufficio tecnico di circondario di Thusis,
- Peider Ratti, Coira, ispettore della caccia e della pesca,
- Alexi Sialm, Disentis/Mustér, forestale di circondario, e
- Josef Tappeiner, Zernez, sostituto del capogarage presso l'Ufficio tecnico di circondario di Scuol.
Il Governo ringrazia questi collaboratori dei servizi resi al Cantone.
Cancelleria di Stato dei Grigioni
Organo: Organo
Fonte: it Cancelleria di Stato dei Grigioni
Neuer Artikel